Album Review: Jeremy Tuplin – “Violet Waves”

0

Il 14 agosto ritorna sulle scene col nuovo album “Violet Waves”, Jeremy Tuplin, artista del Somerset che in occasione di questo suo terzo lavoro viene accompagnato dalla sua band The Ultimate Power Assembly.
L’uscita discografica, per la Trapped Animals, è stato anticipato da due singoli, ovvero “Break Your Heart Again”

e “Space Magic”

In quest’ultima uscita discografica, registrata tra Italia, Inghilterra e Germania, di Jeremy Tuplin dominano un potere psych-rock dalle sfumature retrò, dovuto alla marcata interpretazione e ai vocalizzi dell’artista che rimembra leggermente qualche gioco teatrale à la Jarvis Cocker dei Pulp, come ad esempio nella traccia più delicata “She Speaks to Me”.
Il singer-songwriter del Somerset, che chiaramente oltre all’essere fuori dalle righe, è anche fuori da quest’epoca e da questo mondo, forse perché ricorda un altro mostro Psych-Rock che è Father John Misty e per via del font del titolo dell’album in copertina che fa pensare alla fine degli anni ’60.
“Violet Waves” mescola, quindi, sonorità retrò, una psych-rock più recente, fortemente annodata a una più eccentrica Indie-Rock e qualche tocco magico della Glam più classica dei 70’s.
Le liriche sono geniali e anch’esse fuori da ogni schema: vi è teatralità. ballads e l’arrangiamento varia da brano a brano, quindi aspetti che regalano sensazioni sempre nuove nonostante LA tematica principale sia sempre quella universale dell’amore in tutte le sue sfaccettature.
Quest’album, anche se marcato da dodici tracce stralunate, raccoglie pezzi di cantautorato, espressioni Folk e ovviamente le già suddette interpretazioni Psych-Glam-Rock che trasportano l’ascoltatore nel mondo fatato e surreale di Jeremy Tuplin.

Tracklist:

  1. Back from the death
  2. Break your heart again
  3. Space magic
  4. Killer killer
  5. The inuit
  6. Swimming
  7. Cool design
  8. The idiot
  9. Saly’s in a coma
  10. She speaks to me
  11. Violets are blue
  12. When I die etc
Share.

About Author

Comments are closed.