PENDING LIPS FESTIVAL 2020: ecco i 30 selezionati. Si parte il 19 Gennaio al Circolo Ohibò con tante novità

0

Pending Lips nasce come rete sotterranea di resistenza e realtà parallela di controcultura.
È richiamo alla vita libera e alla consapevolezza dell’istante.
È la scoperta di sé stessi, della vita on the road e della coscienza collettiva.
È “un gruppo di bambini all’angolo della strada che parlano della fine del mondo”.
È espressione del sottosuolo musicale che rifugge paillettes e lustrini.
Pending Lips è merito ed ossigeno.

Troppo spesso le scelte che la realtà propone sono tali da togliere il gusto di scegliere.
Pending Lips è utopia ed eccezione.
“Pendiamo dalle vostre labbra”

 

PENDING LIPS FESTIVAL 2020

ECCO I 30 SELEZIONATI DELLA NUOVA EDIZIONE

Sesto S.G., 08/01/2020

Vengono ufficialmente annunciati i 30 progetti selezionati tra quasi 200 iscritti alla nuova edizione del Pending Lips Festival:

Alua – Angela Iris – Before Bacon Burns – Colla Zio – Diorama – Ex Moglie – Gaspare Pellegatta – Hurricane – Icaro Cade – Il Sistema di Mel – Irene Buselli – Kassie Afò – Lattina – Low Polygon – Lucrezia – Ludovan – Marte – Mary Green – Mefisto Brass – Micali – Miglio – Oregon Trees – Smoke Circus – Surf Cassette – TŌRU – Treccani – Vash – Vinci e i Lupi – Yet To Come – Zito

Il calendario ufficiale delle esibizioni verrà diffuso nei prossimi giorni dalla pagina ufficiale dell’evento.

Anche in questa edizione il Pending Lips Festival, si pone l’obiettivo di distinguersi come fucina di talenti emergenti e di ricreare, ancora una volta, un contesto di socialità e controcultura che ruoti attorno alla nuova musica.

Anche quest’anno infatti sono aumentati il numero e l’importanza di premi e riconoscimenti, nell’ottica di alzare sempre di più l’asticella e offrire un’opportunità concreta e irrinunciabile agli artisti che sono stati selezionati.

Come già comunicato, la prima novità di quest’anno è che il concorso si svolgerà al Circolo Ohibò di Milano, riferimento sempre più importante del panorama indipendente nazionale ed internazionale a partire dal 19 gennaio.
La seconda è che tutte le serate della manifestazione saranno presentate da Mattia Nesto (Rockit, Dailybest, La Feltrinelli, ecc.), sapiente e preparatissimo conduttore pronto ad introdurre al meglio i partecipanti e, soprattutto, a tenere a bada la giuria di sala (altra importante novità di questa edizione), composta da Simone Castello di Costello’s (ideatore del concorso), l’affascinante Nava Golchini (cantante del progetto Nava), gli esuberanti Sem&Stènn e uno o più ospiti speciali che cambieranno di serata in serata.
L’ultima novità della ottava edizione è che ciascun artista potrà esibirsi con 3 brani autografi (al posto di 4 delle passate edizione).

Le serate del concorso sono suddivise rispettivamente in Eliminatorie (19/01/2020, 26/01/2020, 02/02/2020, 23/02/2020 e 08/03/2020) e Semifinali (22/03/2020, 29/03/2020, 05/04/2020), in cui si daranno battaglia i migliori progetti musicali emergenti con lo scopo di ottenere l’accesso alla Finale (03/05/2020) e giocarsi la vittoria.
Il vincitore avrà la possibilità di suonare in apertura ad un artista di grande rilievo del panorama nazionale o internazionale durante la stagione 2020/2021 del Circolo Ohibò, registrare un singolo con la produzione artistica di Federico Carillo presso il Monnalisa Studio di Milano e ottenere tre mesi di pacchetto promozionale gratuito (ufficio stampa e promozione) messo a disposizione dall’agenzia Costello’s.

Il tutto sarà condito poi da numerosissimi altri “premi speciali”, prestigiosi concerti, interviste e live report, possibili grazie alle innumerevoli partnership con importanti promoter e locali, webzines musicali e webradio.

PREMI
Elenco dei premi per il vincitore finale:

  1. Aprire il concerto di una band di grande rilievo sul piano nazionale e/o internazionale, all’interno della prestigiosa programmazione del Circolo Ohibò, potendosi così confrontare direttamente con i professionisti del settore e ampliare di molto il proprio curriculum.
  2. Registrazione di un singolo c/o Monnalista Studio di Milano con Federico Carillo, con un percorso completo di pre-produzione, produzione, registrazione e mix.
  3. Avere la possibilità di accedere gratuitamente e per la durata di 3 mesi al pacchetto promozionale completo (ufficio stampa e promozione) dell’agenzia Costello’s (organizzatore e direzione artistica del Pending Lips Festival oltre che ormai affermata realtà all’interno del panorama indipendente nazionale), per lanciare il proprio progetto e farsi conoscere su scala nazionale attraverso recensioni, rilancio sui canali social ufficiali, ecc…

GIURIA
Le giurie saranno tre:

  1. la prima composta dal pubblico della serata al quale, contestualmente alle consumazioni, verranno consegnati dei tagliandini da compilare barrando il nome della band/artista preferito e da inserire poi all’interno di un’apposita urna. Ciascun tagliandino avrà il valore di 1 voto. I voti del pubblico contribuiranno alla scelta delle band/artisti che accederanno al turno successivo e al premio finale.
  2. la seconda composta da addetti ai lavori precedentemente selezionati, nella fattispecie personale Costello’s, giornalisti musicali, musicisti professionisti e organizzatori di eventi. La giuria è divisa in due: giuria di sala e giuria tecnica. La giuria di sala attribuirà 20 voti per ciascuna serata (sia nel corso della fase Eliminatoria, che durante le Semifinali e la Finale) ad un’unica band/artista, considerata la più valida, secondo criteri resi noti pubblicamente al momento dell’annuncio a fine serata. La giuria tecnica attribuirà invece 45 voti per ciascuna serata (sia nel corso della fase Eliminatoria, che durante le Semifinali e la Finale) ad un’unica band/artista, considerata la più valida, secondo criteri resi noti pubblicamente al momento dell’annuncio a fine serata. I voti espressi dalle due giurie si andranno a sommare agli eventuali voti ricevuti dal pubblico e contribuiranno alla scelta delle band/artisti che accederanno al turno successivo e al premio finale.
  3. la terza composta dai partner della manifestazione i quali visioneranno i partecipanti per l’attribuzione dei premi speciali messi in palio da ciascuno, ma non attribuiranno dei voti per il passaggio ai turni successivi.GIURIA
    Le giurie saranno tre:

    1. la prima composta dal pubblico della serata al quale, contestualmente alle consumazioni, verranno consegnati dei tagliandini da compilare barrando il nome della band/artista preferito e da inserire poi all’interno di un’apposita urna. Ciascun tagliandino avrà il valore di 1 voto. I voti del pubblico contribuiranno alla scelta delle band/artisti che accederanno al turno successivo e al premio finale.
    2. la seconda composta da addetti ai lavori precedentemente selezionati, nella fattispecie personale Costello’s, giornalisti musicali, musicisti professionisti e organizzatori di eventi. La giuria è divisa in due: giuria di sala e giuria tecnica. La giuria di sala attribuirà 20 voti per ciascuna serata (sia nel corso della fase Eliminatoria, che durante le Semifinali e la Finale) ad un’unica band/artista, considerata la più valida, secondo criteri resi noti pubblicamente al momento dell’annuncio a fine serata. La giuria tecnica attribuirà invece 45 voti per ciascuna serata (sia nel corso della fase Eliminatoria, che durante le Semifinali e la Finale) ad un’unica band/artista, considerata la più valida, secondo criteri resi noti pubblicamente al momento dell’annuncio a fine serata. I voti espressi dalle due giurie si andranno a sommare agli eventuali voti ricevuti dal pubblico e contribuiranno alla scelta delle band/artisti che accederanno al turno successivo e al premio finale.
    3. la terza composta dai partner della manifestazione i quali visioneranno i partecipanti per l’attribuzione dei premi speciali messi in palio da ciascuno, ma non attribuiranno dei voti per il passaggio ai turni successivi.
Share.

Comments are closed.