Photogallery: Lindsey Stirling, Alcatraz Milano, 14.09.2019

0

Dal 10 agosto 2019, Lindsey Stirling ha dato il via al suo tour in Europa e in Messico, partendo proprio dallo Sports Palace di Città del Messico e farà tappa in Italia per un’unica data sabato 14 settembre all’Alcatraz di Milano. Durante lo show ripercorrerà i momenti più importanti della sua carriera, senza tralasciare gli inediti che presenterà live al pubblico per la prima volta. Per noi c’era Francesca Fiorini

NOTE BIOGRAFICHE

Lindsey Stirling è una violinista, ballerina, cantautrice e performer famosa in tutto il mondo.

Nasce il 21 settembre 1986 in Ohio. All’età di cinque anni, dopo essere stata avviata alla musica classica dal padre, impara a suonare il violino. Prende lezioni private di violino per 12 anni e all’età di sedici si unisce alla rock band Stomp on Melvin; nello stesso periodo scrive una canzone rock per violino, brano che le permette di vincere due prestigiosi concorsi. Nel 2010 partecipa ad American’s Next Got Talent dove emerge per il suo modo “hip hop” di suonare. Nello stesso anno pubblica il suo EP d’esordio e nel 2012 esce il disco “Lindsey Stirling”.

Con il singolo “Underground” (21 giugno 2019) e un album in uscita autunno, l’artista offre ancora una volta la sua rivoluzionaria visione della musica elettronica, guidata dall’energia del violino.

Dopo aver raggiunto la posizione #2 della Billboard Top 200 e la #1 della classifica dei migliori album Dance/elettronici, mantenendo la prima posizione della Classical Album Chart per 21 settimane consecutive e vincendo un Billboard Music Award per il miglior Album dance/elettronico, con “Shatter Me” ottiene una certificazione oro RIAA e si posiziona alla #1 della Classical Album Chart di fine anno di Billboard nel 2015.

Con più di 11 milioni di iscritti e oltre 2 miliardi di visualizzazioni su YouTube, nel 2015 Forbes posiziona Lindsey al 4 ° posto nella lista annuale di artisti di YouTube, rendendola la donna più quotata. I suoi tour da headliner contano un’audience totale di oltre 500.000 persone in tutto il mondo e il suo debutto letterario The Only Pirate at the Party, scritto insieme alla sorella Brook S. Passey, diventa un best-seller.

Il terzo album in studio è “Brave Enough”, al #1 della classifica finale di Billboard dei migliori album Dance/elettronici e insignito di un Billboard Music Award nel 2017 per la medesima categoria. Nello stesso anno partecipa al format americano “Ballando con le stelle” sulla rete ABC e pubblica “Warmer in the Winter”, album che raccoglie brani originali insieme alle canzoni di Natale più famose e che raggiunge il primo posto in classifica con una nuova release nel 2018 e un posto fisso nella top 10 degli album natalizi per 8 settimane consecutive. Sempre nel 2018, insieme agli Evanescence, affronta un tour in Nord America che conferma il suo posto tra le 10 tournée da record prodotte da Live Nation durante la scorsa estate.

Share.

Comments are closed.