Photogallery: William Basinski + Lawrence English – Sala Vanni, Firenze, 20 marzo 2019

0

Dopo il sold out di tre anni fa, è tornato in Sala Vanni William Basinski, il compositore statunitense che ha inaugurato l’arte del loop inteso come elemento espressivo autonomo. Insieme a lui Lawrence English, altro guru della musica sperimentale attento soprattutto al concetto di percezione. Sono stati loro i protagonisti del terzo appuntamento per Disconnect -code-, la rassegna dedicata alla sperimentazione sonora e ai nuovi linguaggi visivi, frutto della collaborazione fra Musicus Concentus e Disconnect. Hanno presentato al pubblico il loro lavoro “Selva Oscura”, titolo che fa riferimento all’opera di Dante e ha un duplice significato: da una parte è una metafora delle vite erranti dei due, dall’altra è un invito a smarrire la propria strada e il proprio tempo, immergendosi nel flusso disorientante di una musica ultraterrena.
Per noi c’era Eleonora Birardi

 

Share.

About Author

Comments are closed.