Photogallery: Riccardo Onori, “Sonoristan” – Auditorium Flog, Firenze, 18 gennaio 2019

0

Insieme a Giulietta Passera alla voce, Francesco Cangi al trombone, Paolo Pee Wee Durante alle tastiere, Stefano Tamborrino alla batteria, Anderson Do Samba alle percussioni e con la partecipazione straordinaria di Hindi Zahra, venerdì scorso, all’Auditorium Flog di Firenze, Riccardo Onori ha suonato il suo Sonoristan.
Abbattere barriere, sembra questo il tema principale del suo primo disco solista. Ascoltarlo è un intenso viaggio musicale che varia di genere in genere, avvalendosi di collaborazioni eccellenti e di ispirazioni tra le più varie, un elogio della diversità che tramite la musica unisce, augurandosi che il sentimento trascenda il semplice ascolto e che accompagni nella vita chiunque ne sia entrato in contatto. Musicalmente uno dei più bei dischi del 2018 appena finito, umanamente un album di cui si sentiva il bisogno, in questi tempi di rabbia e paura di ciò e di chi viene concepito come straniero.
Questo è il racconto fotografico della serata di Eleonora Birardi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Share.

About Author

Comments are closed.