[social] [social_icon link="/?feed=rss2" title="RSS" type="rss" /] [social_icon link="http://facebook.com/lostingroovemag" title="Facebook" type="facebook" /] [social_icon link="http://twitter.com/lostingroove" title="Twitter" type="twitter" /] [social_icon link="http://plus.google.com/113020370236331355022" title="Google+" type="google-plus" /] [/social]

Ypsigrock 2018: Gli eventi collaterali

0
YPSIGROCK 2018
Gli eventi collaterali

 

Castelbuono (PA), 7 agosto 2018. Ypsigrock non è soltanto un festival musicale ma è un evento, inclusivo e poliedrico aperto ad ogni tipologia di pubblico, dai più grandi ai più piccoli. Nel corso degli ultimi anni, l’Associazione Culturale Glenn Gould ha favorito ed incentivato le espressioni artistiche e le contaminazioni di ogni sorta con l’ottica di dare vita ad un’offerta culturale poliedrica e sfaccettata da affiancare alle esibizioni delle band inserite ogni anno in line up. È sarà così anche quest’anno, per la XXII edizione di Ypsigrock in scena da giovedì 9 a domenica 12 agosto a Castelbuono.

 

Molinari Extra Moments
Il main sponsor dell’edizione 2018 del boutique festival dell’estate italiana sarà Molinari. Questa partnership si fonda sul senso di genuinità e passione che accomuna, in ambiti differenti, Ypsigrock e lo storico brand del beverage italiano.

 

“Esiste, oggi più che mai, un’Italia capace di comunicare classe, gioia di vivere, ricchezze culturali e un pieno gusto della contemporaneità – commenta in una nota ufficiale Molinari – una storia, e un’attitudine, in cui Molinari è assolutamente protagonista e che ci accomuna a Ypsigrock, uno dei boutique festival più apprezzati al mondo”.

 

Molinari supporterà alcuni eventi collaterali di Ypsigrock. Nell’arco dei tre giorni dedicati ai concerti si svolgeranno infatti i “Molinari Extra Moments” dei talk pubblici con artisti, giornalisti, e addetti ai lavori tutti ospiti del festival, in grado di stimolare confronti e sinergie. I talk si svolgeranno alle 12:00 all’interno dell’atrio del ristorante “Il Giardino di Venere” (corso Umberto I, 42). Ad inaugurare i “Molinari Extra Moments” sarà il confronto dal titolo “Editoria musicale: dall’hobby al lavoro” che sarà moderato da Nicholas David Altea, giornalista di Rumore e Wired, e vedrà la partecipazione di Rupert Vereker, Giornalista di DIY Magazine (Regno Unito), Marco Manzella, Responsabile Marketing di DOC Servizi, Damir Ivic, giornalista di Soundwall, e Vito Pompeo, collaboratore di NOfunzine; sabato 11 agosto Emma Milzani (Promoter, Academy Music Group UK) condurrà il talk “L’Italia è un paese per festival?” con Eric Bagnarelli, head promoter di Comcerto, Giorgio Riccitelli, head promoter di Radar Concerti, Gianfranco Raimondo, Co-Founder/Booking Manager Ypsigrock; infine domenica 12 invece si svolgerà il talk “Music vs Borders” con Seun Kuti e Giovanni Robertini, direttore di Rolling Stone Italia , che sarà moderato da Damir Ivic.

 

La Partnership con il Museo Civico di Castelbuono
Dopo i fortunati successi delle edizioni passate, anche quest’anno l’associazione culturale Glenn Gould rinnova la collaborazione con il Museo Civico di Castelbuono. Ypsigrock, infatti, è tra i partner della mostra Raymond (Au Service) dell’artista tedesco Olaf Nicolai, allestita all’interno del Castello dei Ventimiglia e visitabile sino al 22 novembre. I possessori dell’abbonamento e dei biglietti giornalieri del festival, per tutta la durata dell’evento potranno usufruire di un ingresso ridotto del costo di €2.

 

A corollario di questa mostra, e nello spirito di innovazione tra arti visive e musica, ancora una volta, la facciata del Castello dei Ventimiglia sarà animata da video d’artista. Con il supporto di Molinari, durante i giorni dei concerti all’Ypsi Once Stage, saranno proiettate infatti le opere video di Olaf Nicolai che renderanno ancora più suggestiva e speciale l’esperienza tra arte contemporanea e musica a Castelbuono. I video e la mostra Raymond (Au Service) sono inseriti all’interno del cartellone di Palermo Capitale della Cultura 2018 e come Evento Collaterale di MANIFESTA12 – Biennale Europea di Arte Contemporanea.

 

Ypsigrock & dischirotti.
Con l’associazione di promozione sociale dischirotti. invece nasce il progetto “Ypsi & Draw”, un laboratorio didattico per bambini dai 7 ai 10 anni, a cui seguirà una mostra. Questo progetto nasce dalla volontà di coinvolgere i più piccoli in un percorso che li porti a scoprire in prima persona il rapporto tra l’immagine e il suono, proponendo loro di diventare gli autori delle copertine della musica che ascolteranno. La selezione musicale non sarà casuale, ma la scelta ricadrà su alcuni tra gli artisti più significativi che negli anni hanno calcato i palchi del festival. Il laboratorio si svolgerà il 9 agosto nei locali del Museo Civico di Castelbuono. Gli elaborati prodotti verranno raccolti ed esposti in un’installazione collettiva visitabile nella stessa struttura durante i giorni di Ypsigrock Festival.

 

Share.

About Author

Comments are closed.