I SOVIET SOVIET annunciano tre date a Bologna, Roma e Carpi!

0

COMUNICATO STAMPA

 

Barley Arts

presenta

SOVIET SOVIET

DI RITORNO DAL SUD AMERICA, NUOVE DATE PER IL TRIO

 

Nei pochi giorni di pausa tra il mini-tour che li ha portati in Messico e Costarica e il concerto a Francoforte previsto per il 31 marzo, il trio pesarese in formazione rinnovata annuncia tre nuove date italiane in attesa della nuova fatica discografica:

24.03 BOLOGNA, Covo Club

20.04 ROMA, Traffic Live

21.04 CARPI (MO), Mattatoio Culture Club

 

L’ultimo album, Endless, è il risultato di un lungo processo di sperimentazione e innovazione legato allo stile istintivo del trio nell’interpretare e suonare musica. La band spiega: «L’album ha iniziato a prendere forma durante i soundcheck mentre eravamo in tour, oltre a quando ci siamo presi una pausa dai concerti. È certamente una continuazione di Fate, che potremmo considerare un punto di partenza dato che ogni avventura necessità di un punto dal quale partire o al quale ritornare per ricominciare da capo. Questo è esattamente cià che stiamo cercando». Endless è una storia intensa, contrassegnata da una certa purezza e che parla del passato. È un’esperienza di introspezione e auto-coscienza, un momento di riflessione oltre che una metamorfosi e un nuovo inizio. È un tunnel, un’esperienza attraverso il quale migliorare sé stessi e ciò che ci circonda. Sotto vari punti di vista, è più complesso dei precedenti lavori del trio per quanto riguarda gli arrangiamenti: «Abbiamo provato a sperimentare con nuovi suoni ma rimanendo legati alla nostra visione musicale. È un album completo che dovrebbe essere ascoltato integralmente. Ci sono brani che ispirano riflessioni, ma anche altri più potenti, segnati dalle distorsioni e da una certa attenzione ai testi, che continuano a rappresentare un elemento fondamentale nel nostro approccio alla fase compositiva».

 

Soviet Soviet nascono nel 2008 sulla costa adriatica di Pesaro e sono formati da Andrea Giometti (voce e basso), Alessandro Costantini (chitarra) e Alessandro Ferri (batteria). Cominciano a guadagnare notorietà nel 2009 con una manciata di singoli autoprodotti e un lungo tour, che porterà alla pubblicazione dei lavoriSummer, Jesus e Nice e in seguito del primo album in studio Fate, uscito l’11 novembre 2013 sull’etichetta americana Felte. Nel 2017 Luca Sorbini prende il posto di Alessandro Costantini alla chitarra.

http://www.instagram.com/soviet_soviet

http://twitter.com/sovietsoviet

http://www.facebook.com/sovietsovietband

Share.

About Author

Comments are closed.