GHOSTPOET, a febbraio in Italia per due imperdibili appuntamenti a cura di Radar Concerti

0

GHOSTPOET

Due unici imperdibili appuntamenti per l’artista alternative rap 
che presenterà il suo nuovo album
“DARK DAYS & CANAPÉS”

27 FEBBRAIO – QUIRINETTA, ROMA 
28 FEBBRAIO – CIRCOLO MAGNOLIA, MILANO

Prevendite qui: http://www.diyticket.it/events/musica/650/ghostpoet

Ascolta “Trouble + Me”: youtu.be/ak7hqJYk6Yk 
Guarda “Freakshow”: youtu.be/gzF00zaK56I 
Guarda “Cash and Carry Me Home”: youtu.be/yP11r5n5RNg

RADAR Concerti presenta GHOSTPOET.
Il cantante e musicista britannico sarà infatti in Italia per due esclusivi appuntamenti il 27 febbraio al Quirinetta di Roma e il 28 febbraio al Circolo Magnolia di Milano per presentare il suo quarto disco DARK DAYS & CANAPÉS, uscito lo scorso 18 agosto per l’etichetta Play It Again Sam e anticipato dai singoli “TROUBLE + ME” (qui) e “FREAKSHOW” (qui).

Dopo il successo dei primi due dischi PEANUT BUTTER BLUES & MELANCHOLY JAM (2011, Brownswood Recordings) e SOME SAY I SO I SAY LIGHT (2013, Play It Again Sam) contraddistinti da beat potenti e predominanti, è con il terzo album SHEDDING SKIN (2015, Play It Again Sam) che GHOSTPOET dà il via alla sua fase più alt-rock. Ed è in questa direzione che si muove il nuovo album DARK DAYS & CANAPÉS, uscito lo scorso 18 agosto per l’etichetta Play It Again Sam e prodotto dal musicista e producer Leo Abrahams, noto per le sue collaborazioni con mostri sacri quali Brian Eno e Jon Hopkins. Un sorprendente ritorno che custodisce al suo interno il senso di angoscia dell’età contemporanea.

Conosciuto per le sue metriche cupe e ipnotiche plasmate su melodie evocative che ricordano la scuola trip-hop di Tricky e Massive Attack – coi quali ha collaborato al brano “COME NEAR ME” (qui) del 2016 – il plurinominato al Premio Mercury Obaro Ejimiwe aka GHOSTPOET sarà impegnato in un lungo tour in Regno Unito a partire da ottobre 2017 che toccherà anche l’Italia il prossimo inverno per due appuntamenti da non perdere.

“Ghostpoet’s musical territory remains brittle, anxious interior monologues twitchily externalised and set to superbly textured soundscapes.” (The Guardian)

“No matter how harsh or soft the tone though, each element is weaved together like a subtle tapestry to create a fuller, even more evocative sound than anything he’s crafted before.” (DIY)

Prevendite attive su:
http://www.diyticket.it/events/musica/650/ghostpoet
15€+dp

Share.

About Author

Comments are closed.