FRANCESCO GABBANI, ven 21/7 Musart Festival Firenze – opening act HUGOLINI

0
Gabbani al Musart Festival di Firenze
 
Biglietto speciale a 15 euro per under 14

FRANCESCO GABBANI
Opening act: HUGOLINI
Venerdì 21 luglio 2017 – ore 21,15
Musart Festival – piazza SS Annunziata – Firenze
Biglietti posti numerati: 1° settore platea 40 euro; 2° settore platea 32 euro; 3° settore gradinata 25 euro
Prevendite Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it e BoxOl www.boxol.it (tel. 055 210804)
TicketOne www.ticketone.it (tel. 892 101) – info tel. 055.667566 – www.bitconcerti.it

Un ritorno da trionfatore, quello di Francesco Gabbani al Musart Festival di Firenze.

L’anno scorso lo vedemmo aprire il concerto di Battiato e Alice. Venerdì 21 luglio (ore 21,15, biglietti posti numerati 25/32/40 euro, biglietto speciale 15 euro per under 14, prevendite circuito www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055 210804 e online su www.boxol.it ewww.ticketone.it) il palco di piazza Santissima Annunziata, nel cuore di Firenze, sarà tutto per lui.

Ricordiamo che nell’ambito di Musart Festival, dalle ore 20 fino a inizio spettacoli, è possibile  visitare gratuitamente alcuni dei luoghi d’arte più significativi che si affacciano su piazza della Santissima Annunziata e piazza Brunelleschi, poco distante. “Percorsi emozionali’ che si dipanano attraverso giardini, luoghi di culto, palazzi monumentali: tra questi l’Istituto degli Innocenti, la Chiesa di San Francesco Poverino, il Giardino del Museo Archeologico, la Basilica di Santissima Annunziata, la Biblioteca Umanistica dell’Università di Firenze, la Mensa della Caritas Diocesana – San Francesco. Da non perdere poi la mostra fotografica “Because The Night – 40 anni di grandi concerti”, nel Salone Borghini dell’Istituto degli Innocenti, sempre a ingresso libero dalle ore 10 alle 21,30.

Campione di click in rete (125 milioni di visualizzazioni), copertine, interviste e passaggi radiofonici, Francesco Gabbani presenterà “Magellano”, il disco che contiene quell’“Occidentali’s Karma” con cui si è aggiudicato l’ultimo Festival di Sanremo.

Manco a dirlo, il secondo singolo tratto dal disco, “Tra le granite e le granate” è tra le hit dell’estate ed è stato visto 30 milioni di volte su Youtube.

Sul palco di Musart, Francesco Gabbani sarà accompagnato da Filippo Gabbani (batteria), Lorenzo Bertelloni (tastiere), Giacomo Spagnoli (basso) e Davide Cipollini (chitarra). Ad aprire la serata, e tutto il tour estivo di Gabbani, sarà il fiorentino Hugolini, anche lui con un album fresco di stampa da farci ascoltare.

Musart Festival è una produzione Prg Firenze promossa da Comune di Firenze-Estate Fiorentina 2017, Camera di Commercio Firenze, Toscana Promozione Turistica. Con il sostegno di Unicoop Firenze, Sammontana, Findomestic Banca, Publiacqua, Petti, Prinz, Le Chiantigiane, Caffè Cesare Magnelli. Il tour di Francesco Gabbani è organizzato da International Music and Arts.


Info Musart Festival Firenze
Piazza della Santissima Annunziata – Firenze
Info tel. 055.667566 – www.musartfestival.it
www.bitconcerti.it
—————————- . —————————-

GABBANI / MAGELLANO

Pubblicato da Bmg e distribuito in Italia da Warner, “Magellano” riunisce assieme a Francesco Gabbani i co-autori di “Occidentali’s Karma”, ovvero Filippo Gabbani, Fabio Ilacqua e il produttore Luca Chiaravalli.
Il nome del navigatore ed esploratore portoghese è stato scelto dal cantautore per esprimere con immediatezza l’idea del viaggio, inteso non solo come il moto verso un luogo. Un concept album involontario, insomma, nato quasi per caso per raccontare i vari percorsi che ognuno di noi è chiamato a compiere lungo la propria esistenza.
Ed è proprio il percorso, sia geografico che emotivo, il fil-rouge dell’intero album, dove il cantautore toscano ha condensato la propria creatività artistica in nove tracce, ciascuna dal sapore differente. Come uno chef musicale, Gabbani ha infatti dosato le note in proporzioni differenti, combinandole con ritmi e strumenti in grado di portare l’ascoltatore ad assaporare gusti musicali eterogenei.
C’è molta canzone d’autore, in “Magellano”, dove si fondono sapientemente parole e musica, altalenando tra melodie raffinate e ritmi coinvolgenti. Il giusto mix di ingredienti sonori, dall’elettronica a uso di strumenti più tradizionali, confermano lo stile del polistrumentista di Carrara, capace di rimanere in equilibrio tra la composizione autorale e l’esplorazione di nuovi mondi, facendo evolvere la propria musica ed evolvendo con essa.
Gabbani, nel disco, ha in aggiunta partecipato attivamente alla produzione, componendo, scrivendo e suonando di propria mano molti dei passaggi strumentali contenuti nelle varie tracce.
Oltre alle note musicali, poi, ce n’è anche una di colore: nell’album è contenuta un’ulteriore chiave di lettura, quasi come una ghost track concettuale, per gli appassionati di numerologia: la scelta di includere 9 tracce nell’opera è figlia di un ricorrente numero 9, nella quotidianità di Francesco Gabbani. Nato il giorno 9 di Settembre (il nono mese), Gabbani ha concretizzato la propria ascesa verso il successo nell’anno 2016 (con la vittoria a Sanremo Giovani), la cui somma delle cifre offre nuovamente il numero 9. Da lì, l’idea di realizzare un disco con 9 brani, il numero perfetto della triade elevato al quadrato.
“Abbiamo scelto di usare ‘Magellano’ come titolo dell’album – spiega Francesco Gabbani perché rappresenta una figura significativa ed emblematica. Quando abbiamo allineato i brani che avrebbero composto l’album, abbiamo scoperto una continuità concettuale tra gli stessi, che è appunto quella del viaggio, inteso soprattutto come scoperta di se stessi, attraverso varie sfaccettature. Le diverse canzoni contenute del disco possono essere identificate come le varie tappe del percorso musicale contenuto nel Cd”.

—————————- . —————————-


MUSART FESTIVAL 2017

PROSSIMI APPUNTAMENTI – Sabato 22 luglio piazza della Santissima Annunziata ospita “Botanica”, spettacolo a ingresso gratuito prodotto dal collettivo Deproducers – Vittorio Cosma, Riccardo Sinigallia, Gianni Maroccolo e Max Casacci – in collaborazione con Aboca e il Prof. Stefano Mancuso.  Musart Festival si chiude con un evento speciale, il Concerto all’alba di Cesare Picco, alle prime luci di domenica 23 luglio (ore 4,45) nel Chiostro degli Uomini dell’Istituto degli Innocenti.

ARTE e PERCORSI EMOZIONALI – Musart Festival propone una sinergia tra musica e arte. Durante le sei serate, gli spettatori possono visitare gratuitamente, dalle ore 20 fino ad inizio spettacoli, alcuni dei luoghi d’arte più significativi che si affacciano su piazza della Santissima Annunziata e piazza Brunelleschi, poco distante. “Percorsi emozionali’ che si dipanano attraverso giardini, luoghi di culto, palazzi monumentali: tra questi l’Istituto degli Innocenti, la Chiesa di San Francesco Poverino, il Giardino del Museo Archeologico, la Basilica di Santissima Annunziata, la Biblioteca Umanistica dell’Università di Firenze, la Mensa della Caritas Diocesana – San Francesco.
In occasione di Musart Festival, la Biblioteca Umanistica dell’Università di Firenze presenta due mostre: I tesori dell’Umanistica (sala d’accoglienza della biblioteca) e Dalla censura e dal Samizdat alla libertà di stampa. Urss 1917/1990 (Corridoio Brunelleschi). Visite guidate gratuite da lunedì 17 a venerdì 21 luglio, dalle 19.30 alle 20.30.

CONVENZIONI – Grazie all’iniziativa promossa da Findomestic Banca, i possessori del biglietto di uno dei concerti possono accedere alla mostra “Bill Viola. Rinascimento elettronico” (Firenze, Palazzo Strozzi, fino al 23 luglio) con un biglietto d’ingresso ridotto a 9,50 euro (intero 12 euro).
Giardino del Museo Archeologico: fino al 31 agosto ingresso gratuito per under 25 e biglietto ridotto a 2 euro per tutti gli altri.
Istituto degli Innocenti: fino al 31 agosto biglietti ridotti a 5 euro (anziché 7 – biglietto ridotto a 8 euro con audio guida).

RISTORAZIONE DI QUALITA’ –  L’idea è uscire dal solito cliché dei concerti e proporre una ristorazione di qualità che si adatti alle diverse esigenze. Dalle ore 20 si potrà cenare presso il Salone Brunelleschi dell’Istituto degli Innocenti oppure scegliere una cena più veloce presso uno dei punti ristoro della piazza, aperti prima e dopo i concerti. Per questo sono state scelti partner di alto livello quali: F&B, 11 Leoni Catering e Bar Service, Arà: è Sicilia!, Prinz Food & Beverage, Sammontana, Cesare Magnelli Caffè, Tre Marie, Publiacqua, Consorzio del Prosciutto Toscano, Consorzio Le Chiantigiane e Petti Il Pomodoro dal 1925.

MOSTRA FOTOGRAFICA | BECAUSE THE NIGHT – Fino a domenica 23 luglio nel Salone Borghini dell’Istituto degli Innocenti (orario 10/21,30 – dom 23/7 10/19 – ingresso libero) si può visitare la seconda edizione della mostra “Because The Night – 40 anni di grandi concerti”, a cura Edoardo Zucchetti. Dedicata ai cantautori italiani, l’esposizione presenta gigantografie, poster, video e materiali promozionali dei grandi concerti svoltisi a Firenze nei 70/80: tra gli altri Vasco Rossi, Gianna Nannini, Zucchero, Pino Daniele, Ivano Fossati, Francesco De Gregori, Lucio Dalla… Dagli archivi di New Press Photo, Saulo Bambi, Claudio Gulglielmi.

TRAFFICO, BUS, PARCHEGGI E TAXI – Piazza della Santissima Annunziata è situata in un’area interdetta al traffico privato, non distante dai viali di circonvallazione di Firenze. Il parcheggio dedicato è Parterre di Firenze Parcheggi, accesso da via Madonna Della Tosse, 9 (costo 2 euro l’ora – tariffa giornaliera 10 euro). Il parcheggio riservato ai Gold Package è Garage Italia, in via Fiesolana 19. Piazza San Marco è la fermata Ataf (autobus di linea) più vicina alla piazza. Radio Taxi Socota TEL. 055.4242Co.Ta.Fi 055.4390. Chiusura area concerto dalle ore 19.

INFO E AGGIORNAMENTI – Informazioni e aggiornamenti sul sito ufficiale www.musartfestival.it, sulla pagina ufficiale Facebook e al numero 055.667566.

CREDITS – Musart Festival è una produzione Prg Firenze promossa da Comune di Firenze-Estate Fiorentina 2017, Camera di Commercio Firenze, Toscana Promozione Turistica. Con il sostegno di Unicoop Firenze, Sammontana, Findomestic Banca, Publiacqua, Petti, Prinz, Le Chiantigiane, Caffè Cesare Magnelli.

Francesco Gabbani online
www.francescogabbani.com
www.facebook.com/francescogabbaniofficial
http://instagram.com/francescogabbani/
http://twitter.com/frankgabbani
www.youtube.com/channel/UCjvWQUDUP2qaXZndN9eNKKQ/%20

Hugolini online
www.facebook.com/lorenzohugolini/

Biglietti posti numerati (esclusi diritti di prevendita)
1° settore platea 40 euro
2° settore platea 32 euro
3° settore gradinata 25 euro
Ridotto Under 14 tutti i settori 15 euro

Prevendite
Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it (tel. 055.210804)
BoxOl www.boxol.it (tel. 055.210804)
TicketOne www.ticketone.it (tel. 892.101)

Sconti e riduzioni
I bambini sotto i 4 anni di età entrano gratuitamente accompagnati da un adulto, in numero di un/a bambino/a per ogni adulto, ma non hanno diritto ad occupare un posto a sedere. Non sono ammessi carrozzine, passeggini, ovetti e supporti vari.

Portatori di Handicap
I portatori di handicap possono acquistare un biglietto specifico al prezzo più basso previsto per l’evento ed entrare con un accompagnatore gratuito. I biglietti sono reperibili esclusivamente attraverso i punti vendita del Circuito Box Office Toscana o via telefono allo 055210804(pagando con carta di credito). Si sconsiglia fortemente l’acquisto di un biglietto generico.

Share.

About Author

Comments are closed.