Le Pinne entrano nel roster Costello’s Records

0
Le Pinne entrano nel roster Costello’s Records.
Ad Aprile il nuovo album.

Le Pinne entrano a far parte del roster Costello’s Records e sono pronte a presentare il nuovo album “Avete Vinto Voi” in uscita il 15 Aprile su tutti gli stores digitali tramite Believe Digital Italia.
Il booking sarà seguito da Panico Concerti.
La data zero è prevista per il 9 Aprile all’Arci Ohibò, dove il duo presenterà in anteprima il disco.
A breve verrà pubblicato il video del primo singolo “Tu Mi Piaci”.

Questo é il secondo album delle Pinne. Un album di ritorno anche se non c’é bisogno di tornare. Un album che per
fortuna non va da nessuna parte. Non vogliamo scegliere. Preferiamo arrenderci e ridere di tutto questo comodo,
triste, costoso, seducente nulla. Avete vinto voi, appunto.

Crediti
Registrato e arrangiato da Chris Costa
Sound design di Chris Costa e Parallel Release
Prodotto da Chris Costa
Foto: Alessandra Tisato
Artwork: SACREM
Booking: Panico Concerti
Label: Costello’s Records
Press & Management: Costello’s

LE PINNE
Facebook

Le Pinne sono un duo nato da un’idea di Irene Maggi e Simona Severini. Quando si incontrano diventano improvvisamente Le Pinne e separandosi tornano irriconoscibili. Propongono canzoni originali che spesso fanno ridere il pubblico senza motivo, anche quando sono tristissime. Ridono anche i reali destinatari, derisi senza pietà. Chissà. Hanno inciso un disco, “Le Cose Gialle”. Stanno preparando il secondo disco, con un programma di pezzi dedicati al tema degli alieni, destinato all’incomprensione ma comunque in uscita nel 2016. Nutrono grandi speranze di successo post mortem. Hanno partecipato a festival e rassegne cantando al MEI di Faenza, al Magnolia (Milano), al Carroponte (Milano – opening di Sebastian Tellier), Materia Off (Parma), Fienile Fluo (Bologna), Arci Virgilio (Mantova), Biko (Milano). Molti non se li ricordano. Hanno partecipato a trasmissioni  radiofoniche presso Radio Popolare, Rock’n’Roll Radio, e altre che hanno dimenticato.

Label // Costello’s Records
www.costellos.it
www.facebook.com/costellos

Share.

About Author

Comments are closed.