FINISTÈRE (Costello’s Records): guarda il video di “Sfida” live per Sofar Sounds Verona

0
presenta
FINISTÈRE (Costello’s Records): il video di “Sfida” live per Sofar Sounds Verona
Guarda e condividi il videoEsce oggi il video live di “Sfida”, registrato in occasione del secret show dei Finistère per Sofar Sounds Verona.
“Sfida” è stato il primo singolo estratto dall’album d’esordio della band “Alle Porte Delle Città”, uscito a ottobre 2014 per Costello’s Records: fresco indie pop dalle linee melodiche immediate e dalle ritmiche incalzanti, per un sound diretto e accattivante.
Alle porte della città è il primo LP dei Finistère, prossimo all’uscita ufficiale il 25ottobre 2014. L’album
raccoglie, in 11 tracce inedite, un punto di vista scostante sulle relazioni interpersonali, nelle forme più varie cui esse si costituiscono. Le scelte di arrangiamento e di suono, nonché la multiformità delle melodie, ricalcano la sfida alla comprensione dei rapporti umani, affrontati, di caso in caso, in maniere differenti, talvolta con maggiore decisione e concretezza talvolta, al contrario, attraverso un’inclinazione alla riflessione intimista e individuale. Ritmiche decise e bassi palpabili contrastano con trame di chitarra semplici ma raffinate e note appena sfiorate, mentre il sovrapporsi delle due voci perfettamente armonizzate in ogni brano, rendono immediatamente comprensibile un senso di dualità e di ricerca di equilibrio tra realtà e sogno, città e provincia, arte e vita

Crediti

Musiche di Finistère.
Produzione di Pier Ballarin, T.U.P. Studio di Brescia.
Mastering di Andrea Suriani, Alpha Dept. Studio di Trebbo di Reno (BO).
Tastiere di Pier Ballarin, tromba di Francesco Negrisolo.
Grafiche di Matteo Greco

FINISTÈRE
Facebook

I Finistère nascono nel 2012 dall’incontro di quattro musicisti provenienti da formazioni diverse e vari scenari sonori: Matteo Griziotti e Carlo Pinchetti, entrambi alla chitarra e alla voce, prima rispettivamente Merci Miss
Monroe e Daisy Chains, Gianni Danesi, bassista, attivo sulla scena indie dagli anni ’90 con i Clinker Portland e Matteo Greco, già Cheap Mondays , alla batteria. Dalla scrittura dei pezzi nei prati della provincia, serbatoio illimitato di suggestioni e ispirazioni, ai live nei club più ambiti della Lombardia, il volto dei Finistère va definendosi, adagiandosi su soffici atmosfere indie pop di matrice anglosassone, scegliend o testi in lingua italiana e ricreando, nella costruzione dei brani, dinamiche raffinate e trasognate.

Label // Costello’s Records
www.costellos.it
hwww.facebook.com/costellos

Share.

About Author

Comments are closed.