RED BULL MUSIC ACADEMY Paris 2015 – dal 25/10 al 27/11 – un mese di concerti ed eventi

0

RED BULL MUSIC ACADEMY

CALENDARIO EVENTI
PARIGI
Dal 25 ottobre al 27 novembre 2015

Un mese ricco di concerti, serate e spettacoli nei vari club della città e conferenze nella capitale parigina , da sempre all’avanguardia nella cultura contemporanea

Laurent Garnier, Jean-Michel Jarre, Sunn O))), Hudson Mohawke, Nicolas Godin (Air),
Lætitia Sadier (Stereolab), Kamasi Washington, Mr. Oizo, Floating Points, Liturgy, Laurel Halo, John Talabot b2b Roman Flügel, Omar S, Galcher Lustwerk, Inga Copeland, Colin Stetson & Sarah Neufeld e molti altri.

Per il programma completo degli eventi, gli show e le esibizioni:
redbullmusicacademy.com

– INFO Artisti Italiani
-INFO Red Bull Music Academy
-INFO La Gaîté Lyrique-

Dal 25 ottobre al 27 novembre la sedicesima edizione di Red Bull Music Academy invaderà Parigi per curare un palinsesto culturale, all’avanguardia e interdisciplinare, fitto di eventi musicali, workshop, lecture e mostre.

Red Bull Music Academy che ogni anno dal 1998 approda in una città diversa, fin da subito si è affermata come la più importante piattaforma musicale internazionale che permette lo scambio creativo tra gli stili più innovativi della scena locale e tra generazioni musicali differenti. Consacrato dal N.Y. Times come “l’evento musicale meglio organizzato” a New York nel 2014, l’Academy ha avuto un grande impatto culturale sulla scena mondiale.

Il viaggio di Red Bull Music Academy per l’edizione 2015 fa tappa in Europa (dopo la prima volta a Madrid nel 2011) e arriverà nella vibrante ed eclettica metropoli parigina.

Per cinque settimane 61 partecipanti, tra cui i due italiani Furtherset e Lamusa, provenienti da 37 diversi Paesi saranno invitati a lavorare insieme a sessioni di registrazione nei modernissimi studi ospitati a La Gaîté Lyrique e saranno seguiti da tutor del calibro di Modeselektor, Thundercat, Just Blaze e Dorian Concept che offriranno la propria professionalità e lavoreranno ininterrottamente fianco a fianco ai ragazzi.

La Gaîté Lyrique, tempio delle arti digitali situato nel III arrondissement, sarà per tutto il periodo il quartiere generale di RBMA dove si terranno oltre alla lecture dedicate esclusivamente alla Classe 2015 (in streaming suwww.redbullmusicacademy.com) anche concerti e incontri aperti al pubblico.

Assolutamente da non perdere la presentazione in anteprima internazionale del live Contrepoint, di Nicolas Godin (del celebre duo francese di musica elettronica Air), che si esibirà insieme a Lætitia Sadier degli Stereolab. Da segnalare la conferenza pubblica del pioniere della musica elettronica Jean-Michel Jarre insieme all’iconico produttore discografico, compositore e batterista Cerrone.

Oltre agli eventi proposti alla Gaîté Lyrique verranno coinvolte una moltitudine di location sparse nella città che si trasformeranno in spazi in cui verranno celebrate le personalità che hanno segnato l’avanguardia musicale francese.

Nel pieno rispetto della tradizione dell’Academy che prevede la collaborazione con i principali festival musicali e club locali, ci saranno due after-party durante il Pitchfork Paris Music Festival con la partecipazione, tra gli altri, di Omar S, Galcher Lustwerk, Nosaj Thing e Stwo, nonché l’ufficiale Pitchfork Paris Club Night.

Ad esibirsi alla Grande Halle de la Villette è stato invitato un ex allievo dell’Academy, Hudson Mohawke, che presenterà il suo live show, seguito da un set back-to-back dei due celebri dj John Talabot e Roman Flügel. Uno dei fondatori della scena techno francese Laurent Garnier chiuderà la serata in grande stile.

Il Rex Club — una vera istituzione parigina di fama internazionale — ospiterà l’evento con l’enfant terrible della musica elettronica francese, Mr. Oizo, che sarà affiancato da Ron Morelli, fondatore dell’etichetta musicale L.I.E.S, Veronica Vasicka dell’etichetta Minimal Wave, la leggenda della techno The Mover e molti altri. La celebri serie Concrete nel frattempo faranno da sfondo per un’imponente festa di addio alla 50WEAPONS dei Modeselektor. La leggendaria etichetta chiude ufficialmente i battenti con esclusivi set di Modeselektor, Shed, Bambounou and Fjakk, e degli alunni dell’AcademyDoc Daneeka and Benjamin Damage. In collaborazione con i collettivi locali Yard e Free Your Funk, andrà in scena un imponente tributo all’hip hop francese, ripercorrendone le origini fino ai tempi moderni attraverso un’ampia serie di performance live e showcase di beatmaker.

Insieme a Red Bull Music Academy approderanno a Parigi anche alcuni dei più interessanti performer provenienti dai più svariati generi musicali. I talenti del doom metal, i Sunn O))) riempiranno lo YOYO di fragore, fumo e molto probabilmente un pizzico di brivido, mentre Kamasi Washington l’ambasciatore del jazz di South Central, Los Angeles, intratterrà un pubblico musicale più sognante a Le Trabendo. Il produttore, DJ, neuro scienziato, ex docente dell’Academy, e fondatore della Eglo Records, il Dott. Sam Shepherd presenterà la sua Floating Points Ensemble in una tradizionale ambientazione jazz presso il New Morning, mentre Arcade Fire, Colin Stetson e Sarah Neufeld suoneranno insieme ai Liturgy, band underground blackmetal di Brooklyn, preso l’antica fabbrica di pelletteria La Maroquinerie.

Il programma degli eventi è completato da una serata presso il club Badaboum con la partecipazione di DJ iconici del calibro di François K e Joakim b2b Gilb’r: una serata in cui verranno proiettati alcuni show audio-visivi – tra i più all’avanguardia nel panorama musicale moderno – sul sistema di proiezione video a 360° de La Gaîté Lyrique, con la presenza del produttore francese di musica techno Mondkopf e di Inga Copeland dell’etichetta Hyperdub e Vessel di Tri Angle Records; una performance in cui verrà celebrata una varietà di suoni del continente africano, tra cui Nozinja, pioniere dello stile musicale Shangaan electro, la cantante maliana Nahawa Doumbia, e il rapper sudafricano Okmalumkoolkat feat. Cid Rim & The Clonious; una notte all’insegna del ballo e del voguing con Vjuan Allure e Teki Latex, presentata da Lasseindra Ninja; e numerosi show che metteranno in evidenza il carattere internazionale dell’Academy e dei suoi partecipanti.

Il party di chiusura che si terrà il 27 novembre presso la Gaîté Lyrique vedrà una line-up di dj e produttori francesi di tutto rispetto, che dominano la scena musicale contemporanea francese, dalla dance, allo stile sperimentale alla bass music. L’evento sarà preceduto da una serie di cortometraggi di Red Bull Music Academy, dal titolo “Paris Now!”, che racconteranno le storie della scena artistica contemporanea parigina rappresentando le influenze culturali di questa città sul resto del mondo. Ad un gruppo attentamente selezionato di registi internazionali è stato chiesto di realizzare un film ciascuno: tra di loro figurano l’artista eclettico Mr. Oizo, alter ego di Quentin Dupieux, il regista dei video del rapper A$AP Rocky, Dexter Navy, e la celebre artista multimediale francese Anne Horel.
I biglietti dell’evento sono in vendita su redbullmusicacademy.com/paris

Inoltre dal 24 ottobre 2015 al 31 gennaio 2016, Red Bull Music Academy in collaborazione con La Gaîté Lyrique curerà la programmazione del Paris Musique Club che proporrà da un lato una mostra di una serie di installazioni create dal collettivo parigino Scale volte a esplorare le sinergie tra musica e arte digitale, dove i visitatori potranno interagire con le opere esposte. Dall’altro lato carta bianca a 12 collettivi locali, appositamente designati per l’evento (tra cui Garage MU, In Paradisum, SNTWN e Antinote), che si avvicenderanno nella presentazione di originali opere tra narrazione, arte, visual, musica dal vivo, e originali esperienze di ascolto, trasmettendo la loro personale interpretazione di idea musicale

Mentre il programma di eventi animerà La Gaîte Lyrique e tutta la città, i 61 partecipanti scrupolosamente selezionati per formare un gruppo internazionale – fra cui segnaliamo gli italiani Lamusa e Furtherset, il produttore originario di Baton Rouge Suicideyear, l’emergente vocalist olandese Sevdaliza, il beat maker norvegese Drippin, la cantante goth-pop di Città del Messico Dani Shivers, i produttori francesi OK Lou e Keight, e molti altri — parteciperanno al programma di lecture promosso dall’Academy. Anche se le lecture non saranno né pubblicizzate né aperte al pubblico, le registrazioni video saranno caricate nella sezione digitale dell’Academy sul sito redbullmusicacademy.com.

Durante il mese dell’Academy sul sito daily.redbullmusicacademy.com, nella sezione online della Red Bull Music Academy, si potranno leggere brillanti e approfonditi articoli che copriranno una vasta gamma di argomenti sulla scena musicale francese. Alcuni dei maggiori critici musicali internazionali – tra cui Sylvie Simmons, Thomas Blondeau, Michaelangelo Matos e David Keenan — contribuiranno a gettare una nuova luce sul panorama musicale, da Serge Gainsbourg e il jazz d’avanguardia ai Daft Punk e all’hip hop francese.

Per celebrare il suo decimo anniversario, la stazione radio online RBMA Radio trasmetterà in tutto il mondo il suono internazionale dell’Academy parigina. Gli ascoltatori possono sintonizzarsi per ascoltare in live stream eventi selezionati, interviste degli artisti, e programmi speciali trasmessi direttamente dallo studio ogni giorno durante l’Academy. Inoltre, ogni giovedì tra le 18.00 e le 20.00 CET, la RBMA Radio unirà le proprie forze anche con la stazione parigina Nova per regalare agli ascoltatori un programma di due ore con highlight e ospiti speciali, presentato da David Blot.

Per il programma completo degli eventi, gli show e le esibizioni: redbullmusicacademy.com

redbullmusicacademy.com
rbmaradio.com
facebook.com/redbullmusicacademy
twitter.com/rbma
instagram.com/redbullmusicacademy
google.com/+RBMA
http://gaite-lyrique.net/en

@RBMA
#RBMAPARIS

Share.

About Author

Comments are closed.