[social] [social_icon link="/?feed=rss2" title="RSS" type="rss" /] [social_icon link="http://facebook.com/lostingroovemag" title="Facebook" type="facebook" /] [social_icon link="http://twitter.com/lostingroove" title="Twitter" type="twitter" /] [social_icon link="http://plus.google.com/113020370236331355022" title="Google+" type="google-plus" /] [/social]

Al via la nuova edizione de La Sila suona Bee

0
RASSEGNA MONTANA DI MUSICA, NATURA E TERRITORIO
nel cuore dell’altopiano silano
 
LUGLIO / SETTEMBRE 2015
 
12 LUGLIO  / PAOLA TURCI  – MONTE COCUZZO (Mendicino, Cosenza)
 
25 LUGLIO / MANU CHAO – CONTRADA MOLAROTTA (Camigliatello, Cosenza)
 
13 SETTEMBRE / MANNARINO – MONTE CURCIO (Camigliatello, Cosenza)
 


Ritorna l’appuntamento sui monti calabresi con il festival La Sila Suona Bee.
Ideato da Archimedia Produzioni con la produzione esecutiva di Piano B, il Festival, giunto al suo secondo anno consecutivo, è un evento unico per la regione Calabria,
di rilievo internazionale, contribuisce alla diffusione e allo sviluppo della cultura musicale e alla promozione del turismo culturale e sostenibile.
La Sila suona Bee non è solo un contenitore di produzione e promozione ma, anche e soprattutto, un grande laboratorio di “eventi”, dove artisti, diversi per origine e formazione,
mettono a confronto la loro esperienza professionale e umana e la loro energia, vera ricchezza per il territorio.
La rassegna aprirà ufficialmente i battenti domenica 12 Luglio con una virata appenninica verso le Serre cosentine: in programma sul Monte Cocuzzo il concerto al tramonto di Paola Turci (appuntamento interamente gratuito). L’artista proporrà il suo ultimo lavoro discografico “ Io Sono” su una delle vette più alte dell’Appennino Meridionale a 1541 mt s.l.m, nel Comune di Mendicino.
Sabato 25 luglio, nello spettacolare scenario naturalistico di località Molarotta (centro sperimentale della biodiversità di proprietà dell’Arsac),
altura di Camigliatello immersa nel paradiso del Parco Nazionale della Sila,
si assisterà invece al concerto di Manu Chao, artista di indiscusso prestigio internazionale, al suo primo concerto in Calabria reduce dallo straordinario successo
della prima tappa italiana del tour, che ha registrato quasi 40mila spettatori.
Domenica 13 Settembre in cartellone: “SI VA CON L’OVOVIA” – concerto di Alessandro Mannarino sul Monte Curcio.
L’artista romano concluderà il suo Tour estivo “Corde 2015” a 1.788 mt s.l.m. a Camigliatello Silano. Il live è stato organizzato sulla vetta del monte già palcoscenico naturale,
lo scorso anno, per il concerto meridiano di Vinicio Capossela, accolto con entusiasmo e successo da oltre duemila persone.
 
Info 
Share.

About Author

Comments are closed.