Off Festival: un insight sugli artisti

0
Dai deserti dell’Africa, le sale da concerto e scantinati delle più grandi città del mondo, e la città di Twin Peaks: le ultime novità della OFF Festival Katowice 2015 scaletta provengono da ogni parte.

Xiu Xiu suona la musica di Twin Peaks
“La musica di Twin Peaks è tutto ciò a cui aspiriamo come musicisti ed è tutto quello che vogliamo ascoltare come gli appassionati di musica. E ‘romantico, è terribile, è bello, è snervante sessuale “, dice Jamie Stewart, il leader della band Xiu Xiu. Stewart è stato incaricato di organizzare una nuova versione della colonna sonora del classico di culto, originariamente composta da Angelo Badalamenti e David Lynch. La prima mondiale si svolge questo aprile a Brisbane in una mostra dal titolo “David Lynch:. Tra due mondi” Xiu Xiu acquisirà così l’esposizione sulla strada con spettacoli dal vivo a pochi eletti locali, tra cui il Festival OFF! Stewart sarà responsabile per il canto, noisemaking, chitarre e tastiere; Shayna Dunkelman assumerà il vibrafono, percussioni e tastiere aggiuntive, e Angela Seo sarà operativo i sintetizzatori e strumenti a percussione. Bob condurrà.

The Dillinger Escape Plan
Una curiosità: questa band del New Jersey detiene il record mondiale per il maggior numero di danni subiti sul palco. Non è che sono fragile, è solo che … beh, vedrai. E mentre sono tristemente famosi per mettere su spettacoli che sembrano balletti su incidenti aerei, che cosa è in realtà più impressionante di The Dillinger Escape Plan è che la loro arte ha spinto musica estrema in una direzione completamente nuova. La loro varietà di mathcore è disumanamente preciso, incredibilmente intensa e sorprendentemente creativo: non è una sorpresa che hanno ricevuto offerte di tour con i Nine Inch Nails e System of a Down, e Mike Patton si chiedeva loro di unirsi a lui in studio. Mentre aspettiamo per il loro prossimo album, il sequel di 2013 di Uno di noi è il Killer, saremo lieti di lasciare che i Dillinger Escape Plan ci danno un pestaggio a Katowice.

Dean Blunt
Ricordate il concerto Hype Williams abbiamo avuto un paio di anni fa? Bene, siamo felici di invitare Dean Blunt torna al Festival OFF, questa volta in un nuovo, incarnazione solista. Un nuovo nome, un nuovo capitolo, ma una cosa non è cambiata: il musicista britannico continua a eludere qualsiasi tentativo di etichettare lui, coprendo le sue tracce, mentendo a intervistatori, rovinando melodie che sembrano troppo bella, sperimentando suoni e beffardo suoi fan e se stesso. Anche il titolo del suo ultimo album, Black Metal, combinata con la musica d’arte-pop stilisticamente sfocata sul record dimostrare che ci si può aspettare qualsiasi cosa da Dean Blunt a show di quest’anno.

Iceage
Questo potrebbe essere il loro secondo spettacolo al Festival OFF, ma Iceage non è la stessa banda che era una volta. Confronta il loro album di debutto furioso Nuova Brigata al rilascio 2014 Aratura nel campo dell’amore, che suona come se Mark E. Smith era decisa a fare ancora una volta Nick Cave il 20-year-old leader del partito di compleanno con un stile di vita malsano. Come vengono questi disperati Copenhagen facendo in spettacoli dal vivo? Siamo quasi paura di indovinare – e non vediamo l’ora di scoprirlo.

Kinsky
La leggenda è tornata! Fondata nei primi anni ’90 da studenti di filosofia presso l’Università di Varsavia, Kinsky combinato stili musicali a distanza in un tutto rivoluzionaria e intrigante: era come brutale come il metallo, come furioso come hardcore, eppure era progressista, esplorativo e ha rotto le regole che generi definiti. Piuttosto che dare interviste, Kinsky scritto manifesta; i loro concerti sono diventati performance multimediali arte, e il loro unico album, Copula Mundi, evocati più perplessità che ammirazione, quando è uscito prima. Ci sono voluti anni per noi di apprezzare quanto sia eccezionale una band Kinsky era. Ed è, perché sono indietro. E non solo sono riemissione loro album di debutto, che stanno anche rilasciando il loro secondo LP, registrato nel 1997!

Songhoy
Blues Tinariwen non era un fenomeno isolato: era solo la punta dell’iceberg. La scena musicale del Mali continua a sorprenderci con la sua diversità e la vitalità, come esemplificato dal sensazionale debutto Songhoy Blues ‘. Displaced da instabilità nella loro parte del paese, questi nativi Timbuktu spostati nella capitale del Mali, Bamako, dove la loro roccia del deserto esuberante immediatamente catturato l’attenzione di talent scout. Hanno registrato il loro album di debutto di musica in Exile (uscito in febbraio) con il produttore Nick Zinner degli Yeah Yeah Yeahs, e hanno lanciato il loro tour trionfale Europa con concerti al fianco di Damon Albarn.

Ought
Sono da Montreal, e sono su Constellation Records. Questo è sufficiente per dare ogni appassionato di musica una vaga idea di ciò che la loro musica è su. Vague, ma sbagliato: per cominciare, i giovani musicisti non sono canadese – sono americani e australiani – e sono di più semplice post-punk piuttosto che artistici visioni prog-rock. Il loro 2014 full-length di debutto, più di ogni altro giorno, è stata una risposta a chi si lamentava che nessuno teneva vive le brutte tradizioni di The Velvet Underground e Fugazi.

Steve Gunn
Un cantautore americano il cui eclettico stile evoca pensieri vanno da psycho-folk di cupe ballate urbane di Lou Reed. Dopo il rilascio dello scorso anno di Way Out Meteo, sembra che questo eccellente chitarrista e intrigante paroliere ha finalmente ottenuto il riconoscimento che merita.

Der Padre
Ancora un’altra rivelazione che porta il sigillo Lado ABC di approvazione, e – con l’album Wake Up – uno dei debutti più interessanti del passato anno. Voce e chitarre ispirate di Joanna Halszka-Sokolowska sono un elemento dominante, ma questo mix di lirismo con volgarità e poesia con il rumore sarebbe incompleta senza Daniel Pigoński sulle tastiere e Jerzy Rogiewicz dietro i tamburi.

Ketha
La periferia d’avanguardia di metallo. Studenti fedeli e di talento di Meshuggah in una vita passata, Ketha hanno trasformato in una bestia jazz-metal imprevedibile la cui musica è un campo di battaglia tra le forze di brutalità e virtuosismo. Il vincitore è l’immaginazione sfrenata, come scoprirete se si dispone di un ascolto per il loro ultimo EP, intitolato #!% 16.7.

Wilga
Il Tri-City è una fonte inesauribile di suoni nuovi e intriganti – qualcosa che abbiamo qui al Festival OFF sono state approfittando di un decennio. Questa volta l’invito è stato accettato dalla band di Danzica Wilga, il cui 2014 EP ha dimostrato che la chitarra-drive indie rock può ancora sembrare fresco e intrigante.

Sonia Pisze Piosenki
“Sonia scrive canzoni” e li esegue splendidamente. Ispirato dal lavoro di Cat Power e Laura Marling, composizioni acustiche di Sonia Wasowska sono meravigliosi, ma le sue interpretazioni emotive dare loro un’altra dimensione. Ancora non riesco a superare la metà del 2014 EP di debutto, amici di amanti, e speriamo di sentire qualcosa di nuovo da un giorno all’altro. Soprattutto alla sua OFF Festival Show.


OFF Festival 2015 Biglietti
I biglietti sono ora disponibili per 200 PLN a, www.offshop.pl .
Il prezzo di un posto per campeggiare è di 60 PLN, con una notte aggiuntiva (agosto 6/7) per 20 PLN

I biglietti per OFF Festival e Festival Village campeggio posto pass disponibile presso OFF SHOPwww.offshop.pl e Vedi Biglietti www.seetickets.com

Festival passa, pacchetti incl. camping posto e alberghi a www.festicket.com


Informazioni su OFF Festival:
Un festival di musica boutique davvero unico, OFF Festival si svolge ogni anno nel mese di agosto in ‘Three Lake Valley’, Katowice – una splendida oasi di verde nel cuore della Slesia industriale. OFF Festival è un modo di vita, uno che vola di fronte alle tendenze attuali e rimane fedele a se stessa, e l’ethos di organizzatore Artur Rojek saldamente volto a sostenere l’arte e la musica con il festival portando molti atti in Polonia per la prima volta .

Crescere in risalto anno su anno a questo evento anni promettendo una delle più forti formazioni ad oggi in linea con lungimirante di Rojek, politica musica eclettica. Dalle più grandi stelle della musica alternative da tutto il mondo a mostrare artisti della scena polacca sempre più forte, OFF ha la musica d’ispirazione in abbondanza.

Nel corso degli anni, OFF ha accumulato la sua esigente pubblico ancora riconoscente che vengono a testimoniare la visione musicale di Artur Rojek giungere a buon fine. Dopo aver acquisito e una ben meritata reputazione in Polonia e all’estero, non è senza ragione che è stato detto e scritto che OFF è il miglior festival alternativa in questa parte d’Europa e l’unico posto est di Berlino, dove si può intravedere la atti audaci ed eclettiche sui palchi di tutto il mondo.

Oltre alla musica, presenta OFF una serie di eventi di accompagnamento: cinema, arte, performance e poesia. E ‘anche un evento che mantiene l’ambiente in mente – tutto il cibo e le bevande sono disponibili in confezione ecologica e c’è una grande enfasi sul riciclaggio. E ‘un luogo completamente sicuro, un evento in cui diversi gusti e le apparenze sono accolti e dove ognuno è uguale perché ognuno è diverso.

Sito web: http://off-festival.pl/

 

Share.

About Author

Comments are closed.