KAPPA FUTURFESTIVAL 2018 – nuovi nomi annunciati per la VII edizione

0

KAPPA FUTURFESTIVAL 2018
VII EDIZIONE

7-8 luglio 2018
da mezzogiorno a mezzanotte
Parco Dora 

TORINO

NUOVI NOMI ANNUNCIATI

Sabato 7 Luglio
ADAM BEYER – AMELIE LENS – ANDREA OLIVA – APPARAT – JOSEPH CAPRIATI – KOLSCH
MARCO FARAONE – RICHY AHMED – SOLOMUN – TIMO MAAS

Domenica 8 Luglio
DERRICK MAY – HOT SINCE 82 – ILARIO ALICANTE – JACKMASTER – JAMIE JONES KINK (live) – Larry Heard aka MR Fingers – LUCIANO – MARCO CAROLA
MOTOR CITY DRUM ENSEMBLE – PACO OSUNA – PAN-POT – RODHAD

Oltre 10.000 biglietti venduti in un mese e sold out della fascia Early Bird
(LINK TICKET)

new website online: www.kappafuturfestival.com

A cinque mesi dal festival sono oltre 10.000 i biglietti già venduti per il Kappa FuturFestival, il più grande format di musica elettronica italiano, unico ad essere stato nella top 10 della classifica Siae per biglietti venduti, in programma per sabato 7 e domenica 8 luglio 2018 da mezzogiorno a mezzanotte al Parco Dora di Torino.

Un dato fondamentale da sottolineare è la continua crescita di spettatori provenienti dall’estero. Europa ma non solo: osservando i dati di prevendita, sono infatti ben 54 le nazioni al momento rappresentate.

Nuovi nomi in arrivo per quello che si prefigura già come uno degli eventi più importanti dell’estate italiana. Il cartellone di Kappa FuturFestival inizia infatti ad essere veramente di enorme livello: il dj/producer tedesco Apparat col suo carisma “romantico”, il leggendario Derrick May (pioniere assoluto della techno), la classe di Jamie Jones, Solomun ed Andrea Oliva (da anni dominatori dei party più rinomati di Ibiza), l’energia sorridente di Amelie Lens (l’artista più in ascesa in campo techno nell’ultimo anno), la comunicatività quasi pop in campo tech-house del cileno Luciano, così come la presenza dei nomi italiani in assoluto più forti a livello mondiale nel campo della club culture (Marco Carola, Joseph Capriati, Ilario Alicante, Marco Faraone).

Sabato 7 Luglio: ADAM BEYER – AMELIE LENS – ANDREA OLIVA – APPARAT – JOSEPH CAPRIATI – KOLSCH – MARCO FARAONE – RICHY AHMED – SOLOMUN – TIMO MAAS

Domenica 8 Luglio: DERRICK MAY – HOT SINCE 82 – ILARIO ALICANTE – JACKMASTER – JAMIE JONES KINK (live) – Larry Heard aka MR Fingers – LUCIANO – MARCO CAROLA – MOTOR CITY DRUM ENSEMBLE – PACO OSUNA – PAN-POT – RODHAD 

Ma questa è solo una parte degli artisti che andranno a comporre la line up di quest’anno. Altri artisti di assoluto prestigio e qualità legati alla musica elettronica e alle arti digitali saranno annunciati nelle prossime settimane.

Sui tre palchi del festival si alterneranno live e dj set ed è in fase di perfezionamento l’allestimento di un quarto stage, con l’obiettivo di collaudare la parte nord di Parco Dora per una superficie totale di 70mila mq ed aumentarne la capienza alla luce dell’ampia richiesta confermata dai primi dati molto positivi delle vendite.

Con il doppio sold out dello scorso anno con 45.000 presenze nei due giorni di cui il 26% dall’Europa (62 nazioni presenti da tutto il mondo), il festival si conferma punto di riferimento per gli amanti della musica house e techno, con i migliori dj della scena internazionale.

Kappa FuturFestival è diventato un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di club culture che anche quest’anno accorreranno nel capoluogo piemontese da tutto il mondo.

Rinnovata la sponsorizzazione con il gruppo BasicNet, leader mondiale nel comparto fashion che con il marchio Kappa sarà al fianco di Movement Entertainment per i prossimi 6 anni.

“L’accordo segna la più longeva sponsorship mai siglata dal Gruppo BasicNet, riponiamo profonda fiducia in questa società di cui condividiamo i valori e che si sta distinguendo come leader nel settore dell’intrattenimento live-music europeo”.
Alessandro Boglione, Amministratore Delegato di BasicItalia

Altra notizia di quest’anno è la partnership con Platinium Group, la piattaforma di ticketing ufficiale di MotoGP e Formula 1 che grazie al suo ticket store integrato nel nuovissimo sito di FuturFestival www.kappafuturfestival.it (e in quello di Movement) è in grado di offrire una più soddisfacente customer experience e accesso dedicato ai business partner.

“Siamo molto orgogliosi della partnership siglata con Movement Entertainment, una realtà italiana di respiro internazionale e con grande voglia di espandersi. Questa collaborazione rappresenta per Platinium Group il debutto nel mondo dei Festival musicali, settore nel quale siamo certi di poter portare innovazione e crescita grazie all’esperienza maturata nel mondo dello sport e dei grandi eventi su scala internazionale.” 
Francesco Di Biase, Italy Chief Representative di Platinium Group

VALORI STRATEGICI E DISTINTIVI

valori strategici e distintivi su cui Movement Entertainment fonda la propria azione hanno permesso a KFF di consolidarsi principale format di Intrattenimento Intelligente nazionale.

KFF rappresenta infatti occasione di positivo impatto economico territoriale in virtù della cura rivolta all’occupazione giovanile con l’impiego di oltre 700 collaboratori, alla promozione turistica con oltre il 32% di pubblico estero e alla sostenibilità economico-ambientale: un modello virtuoso di impresa culturale dotata di profonda cultura d’impresa.

HORIZON 2020

Da quest’anno e fino al 2019 Kappa FuturFestival partecipa al progetto MONICA nell’ambito del Programma europeo di ricerca ed innovazione Horizon 2020. Il progetto, cofinanziato dalla Commissione Europea, ha come obiettivo la sperimentazione di tecnologie che usano l’Internet of Things per facilitare la gestione della sicurezza e l’impatto acustico di grandi eventi open air. Nel consorzio formato da 28 partner provenienti da tutta Europa figurano la Città di Torino, l’Istituto Superiore Mario Boella, fondato da Compagnia di San Paolo e Politecnico di Torino, la Polizia Municipale e Telecom Italia. Il modello di cooperazione pubblico/privato che si sta realizzando tra gli attori torinesi rappresenta una best practice a livello europeo.

CASHLESS

KFF propone anche quest’anno la propria tecnologia cashless: il metodo di pagamento affidabile e digitale con loyalty card, dotata di chip RFID, per acquistare i beni e i servizi offerti al Festival, sostituendo i tradizionali gettoni di plastica (i cosiddetti “token”) e riducendo la circolazione di contante a vantaggio della sicurezza del pubblico. Il cliente riceve la propria card presso le stazioni di top-up, dove può ricaricarla usando denaro contante, bancomat o carta di credito. In seguito potrà spendere il credito attivato sulla propria card presso tutti i rivenditori presenti all’interno del festival.

Share.

About Author

Comments are closed.