MEETING PEOPLE IS EASY domenica 10 settembre

0

MEETING PEOPLE IS EASY #mpie9

 

DOMENICA 10 SETTEMBRE

+++++

Area feste di Via Cameazzo 6
Fiorano Modenese (MO)

 

Si rinnova l’appuntamento estivo con la musica dal vivo a Meeting People Is Easy #mpie festival di musica indipendente ideato e curato da sito di informazione culturale YOUTHLESSfanzine www.youthlessfanzine.com

 

Giunto alla nona edizione, Meeting People Is Easy è pieno di novità, partendo proprio dalla nuova location nel parco naturale di Fiorano Modenese. Il Festival compie nove anni e festeggia insieme ai quarant’anni di messa in onda dei programmi della storica emittente radiofonica Radio Antenna 1. Tre giorni di musica.

Dal 2007 hanno gravitato intorno al festival i migliori nomi della scena indipendente italiana e straniera tra cui: GANG OF FOUR (unica data italiana), THE SOFT MOON, MARK GARDNER (RIDE), JAN (USA), BLAKE SCHWARZENBACH (Jawbreaker) (USA), THE SECRET SOCIETY (SPAGNA), OFFLAGA DISCO PAX, JULIE’S HAIRCUT, GIARDINI DI MIRO’ GAZEBO PENGUINS, MASSIMO VOLUME, DIAFRAMMA, DRINK TO ME, A TOYS ORCHESTRA, JENNIFER GENTLE + Luca (VERDENA), THE GIORNALISTI, THE DEATH OF ANNA KARINA, WOW, CUT, MARIA ANTONIETTA, BE FOREST, A CLASSIC EDUCATION, HIS CLANCYNESS, SAMUEL KATARRO, HEIKE HAS THE GIGGLES, BEATRICE ANTOLINI, STOP THE WHEEL, LES FAUVES, TREES OF MINT, COMANECI, FATHER MURPHY, SCHONWALD, MOVIE STAR JUNKIES, MY AWESOME MIXTAPE, ALTRE DI B, KING OF THE OPERA, REDWORM’S FARM, FELPA, STOOP, DUMBO GETS MAD, WELCOME BACK SAILORS, M?, MICROMOUSE, MY SPEAKING SHOES.

Entrata gratuita come da tradizione.

ECCO GLI ARTISTI CHE SUONERANNO ALLA NONA EDIZIONE #mpie9

// GAZEBO PENGUINS //
I Gazebo Penguins sono una delle principali formazioni italiane nell’ambito del post-hardcore/emo-core. Nascono a Correggio nel 2004; nel 2009 esce il primo album “The name is not the name”, ma è nel 2011, con “Legna”, che la band si fa conoscere in tutta Italia, arrivando a 70 concerti nel tour promozionale.
Nel 2013 esce “Raudo”, che, trascinato da canzoni come “Difetto” e “È finito il caffè”, legittima la band come una delle principali all’interno della scena indipendente italiana.
Nel 2017 esce “Nebbia”, col quale il gruppo amplia i propri orizzonti musicali, raffinando suoni e testi in un album pieno di immagini e di emozioni.

// BRUNO BELISSIMO //
Funk, Italo Disco, Masters At Work e la Deep House, French Touch, Brassica, Soul Clap, Dan Lissvik, Todd Terje e lo Space scandinavo, atmosfere lounge e baleariche, B- movie, synth vintage, sax, 909, bassline, beat minimali, ironia tutta italiana e perfezionismo tutto canadese… questo è il sound di Bruno Belissimo, con un unico comune denominatore: il groove, così come lo concepiva – senza riuscirlo a spiegare – James Brown.

// TOBJAH //

La sua musica prende ispirazione da regine del songwriting come Joni Mitchell, gemme acide come Linda Perhacs, il fingerpicking mistico di Robbie Basho, le vibrazioni sperimentali di Arthur Russell e la freschezza tropicale di Milton Nascimento, creando una personalissimo e visionario songwriting sospeso su arpeggi eterni, canti a cappella e falsetti fluttuanti.

Dopo sei anni di tour ininterrotto con la sua band C+C=Maxigross (oltre 100 date da novembre 2015 per il “Fluttarn Tour”) girerà Italia e Europa accompagnato solo esclusivamente dalla sua Martin D-18 del 1973.

// CATALOG //
Indie lofi / Reggio Emilia – I Catalog sono un trio reggiano attivo dal 2016. È da poco uscito il loro nuovo video che anticipa il disco in uscita per La Barberia Records.
Suono elettrico in bilico tra new wave e lo-fi.

// HER SKIN //
Her Skin è Sara Ammendolia. Scrive le sue prime canzoni nel 2013 ma le fa uscire dalla cameretta solo nel Settembre del 2015, con un ep registrato tutto in un giorno dal titolo Goodbyes and Endings. Tra il 2016 e il 2017 Her Skin inizia a suonare il suo ep per tutta l’Italia con un tour che la porta fino in Sicilia e condivide il palco con artisti come Francesco Motta, Colombre, Bob Corn, Giorgio Canali, Zen Circus e Kele Okereke (Bloc Party).
Nella musica di Her Skin si sentono le atmosfere dei The Head and the Heart e di Cat Power, la malinconia di Laura Marling e gli arpeggi dolci di Iron and Wine, ma è tutto declinato in una direzione molto personale: l’atmosfera creata da Sara rilassa e conforta, e porta in luoghi lontani.

⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆
RADIO ANTENNA 1
⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆⋆

Radio Antenna 1 è un’emittente radiofonica nata nel 1977 a Fiorano Modenese. Una radio con uno spirito indipendente che ha ospitato dj che avevano urgenza di dire qualcosa e condividere non solo musica, ma una vera e propria passione. I dj set di Antenna1 sono stati punto di riferimento sulle piste di locali della provincia come il Pakko, l’Albert Hall, il Mascotte, l’Oasis, il Condor, il Vibra e l’OFF.

Da sempre l’attività della radio si è concentrata sulla promozione della scena musicale locale e organizzazione di concerti, e più recentemente sulla diffusione di arte e cultura attraverso presentazioni di libri a Casa Corsini e la rassegna di approfondimento musicale Music Is My Radar che è stata ospitata su diversi palchi, tra cui quello del Sun Agostino a Modena, il Teatro Astoria di Fiorano Modenese e la Festa dell’Unità di Carpi.

Le testimonianze di Radio Antenna 1 ▸▹ goo.gl/WKZDpo

> DOVE? >
Area feste di Via Cameazzo, 6
Fiorano Modenese (MO)

Share.

About Author

Comments are closed.