Sticker Mule Festival | 24 – 25 – 26 agosto, Pineto (TE)

0

Sticker Mule e Adriaticwaves presentano Sticker Mule Festival, l’appuntamento musicale che fa pulsare il cuore d’Italia. Ogni battito un dj, fra i migliori del panorama musicale internazionale.

Il festival è promosso da Sticker Mule (www.stickermule.com), azienda americana che produce adesivi personalizzati per migliaia di clienti in tutto il mondo. Sticker Mule dà vita a questo evento con l’idea di creare uno dei festival di riferimento dell’estate Italiana.

CARL CRAIG | MR SCRUFF | RADIO SLAVE | PRINS THOMAS | BOO WILLIAMS | GLENN UNDERGROUND | SADAR BAHAR | TIGER & WOODS | MOSCOMAN | LOVEFINGERS | BLACK SPUMA | RODION |  JOLLY MARE | JACKY 0 + MUMI

Sticker Mule Festival racconta la musica disco e house dalle origini al contemporaneo, portando a Pineto (TE) – una delle perle litoranee d’Italia, prima area marina protetta d’Abruzzo – una fotografia di uno dei più significativi generi del clubbing.

La location, Heliopolis Camping, si estende per 50mila mq fra spiaggia, mare e panorama naturale mozzafiato, con un’area concerto di 7mila mq allestita per gli ospiti del festival. La possibilità di restare sul luogo della manifestazione in tenda, camper o bungalow è un’occasione unica di godimento ed evasione dell’intero evento. Le postazioni tenda possono ospitare fino a 6 persone, per chi preferisce la comodità sono invece disponibili dei pacchetti bungalow in numero limitato – entrambe le soluzioni prevedono l’accesso a tutti i servizi del camping.

Più di dieci artisti della scena elettronica, disco e house internazionale, si esibiscono in consolle per tre giorni di live e dj set. Dal tardo pomeriggio alle prime ore del mattino, l’obiettivo è godere di un mix unico tra location, musica e natura.

LINE UP

Carl Craig. Pioniere della Techno di Detroit, protagonista di molti dei più interessanti progetti di musica elettronica. Reduce dal suo trionfo al Sónar Festival – un grandissimo successo confermato dal The New York Times e daResident Advisor – vanta collaborazioni con grandi della musica come Derrick May, Juan Atkins, Laurent Garnier e Moritz von Oswald. E’ considerato il Miles Davis della musica elettronica.

Mr Scruff. Musicista, dj e produttore discografico britannico. Pilastro della Ninja Tune, gloriosa etichetta inglese fondata da Coldcut, che ha sfornato lavori seminali da parte di artisti come Bonobo, Gilles Peterson, The Cinematic Orchestra e Jon Hopkins. Pochissime performance in Italia, ma numerose esibizioni in tutto il mondo grazie al sound elettronico. I suoi pezzi collezionano milioni di ascolti su tutte le piattaforme sonore. Affermato in tutto il mondo, la sua unica data estiva in Italia è Sticker Mule Festival.

Radio Slave. Matt Edwards è il fondatore di Rekids. Pioniere di musica dance, produce sotto diversi pseudonimi: REKID, Matom, Quiet Village, Sea Devils, The Machine, Cabin Fever; ma è senza dubbio “Radio Slave” il suo progetto più conosciuto. Negli ultimi anni ha pubblicato su Rekids diversi successi: “My Bleep”, “Bell Clap Dance”, la serie “No Sleep” e l’ormai classico “Grindhouse”. Matt è uscito anche su altre importanti etichette quali R&S, Om, Running Back e Ostgut Ton. La sua carriera inizia nei primi anni ’90 quando, lanciato da Pete Tong, è subito di casa al Ministry of Sound per poi trasferirsi a Brighton, dove comincia a cimentarsi con le sue prime produzioni. Ha pubblicato e lanciato artisti come Nina Kraviz, MrG. e Peggy Gou, nuove stelle del panorama musicale contemporaneo. Oggi vanta la residenza all’ Oval Space di Londra, dove presenta il suo party “Oval Space Music x Rekids”, e a Berlino con la sua “Rekids nacht” nel tempio della techno, il Berghain.

Prins Thomas. E’ un produttore, remixer e dj norvegese, tra i principali fautori del rilancio della “space disco”, genere a metà fra l’elettronica e l’ambient. Thomas è un eclettico, uno sperimentatore di sinergie, un pioniere del suono, un caleidoscopio di derive e influenze. Sticker Mule Festival è la sua unica data estiva, in Italia.

Boo Williams. Ha ispirato la scena house di Chicago tra la metà e la fine degli anni ‘90. Produzioni come “Mortal Trance” gli hanno fatto guadagnare il soprannome “The Innovator” e lo affermano oggi uno degli artisti più famosi del panorama house internazionale.

Glenn Underground. Fra i fondatori dell’etichetta Strictly Jaz Unit insieme a Boo Williams, Glenn è cresciuto a Chicago tra sonorità jazz e house. Si è ispirato a Larry Heard, Ron Hardy, Lil’ Louis per produrre un sound unico: una delle migliori dance music in circolazione.

Sadar Bahar. Un pezzo della storia della musica di Chicago. Stile incredibilmente unico. Un mix di tecnica ed estetica che affonda le radici nella classica deep house, arricchita da suoni e tracce ormai dimenticate. Theo Parrish lo ha definito “il dj dei dj”. Per la prima volta Sadar Bahar, Glenn Underground e Boo Williams suoneranno insieme in Italia.

Tiger & Woods. Un duo tutto italiano apprezzato a livello internazionale. Larry Tiger e David Woods – al secolo Valerio Del Prete e Marco Passarani – sono maestri del “remix” e degli edits. Nei loro set plasmano il groove su basi disco, italo, house e boogie. Fra i pochi italiani a esibirsi al Coachella 2015.

Moscoman. Arriva da Berlino, passando per Tel Aviv, portando con sé sonorità techno, house e new wave. Ha suonato nei club e ai festival più importanti del mondo, ha fondato un’etichetta discografica, la Disco Halal. Insieme a Red Axes, è considerato un nuovo talento della scena dance internazionale.

Lovefingers. Arriva da Los Angeles, DJ, producer e polistrumentista, è un grande collezionista di vinili. Ha fondato l’etichetta ESP, che annovera tra le sue releases i lavori di artisti come Young Marco, Tornado Wallace, Kuniyuki, Lord Of The Isles e molti altri. Dischi suonati regolarmente da icone leggendarie come DJ Harvey, Andrew Weatherall, Erol Alkan, Dixon, James Murphy, Todd Terje. E’ considerato l’alfiere del nuovo suono dance californiano.

Black Spuma. Nome d’arte di Fabrizio Mammarella (Slow Motion, Telespazio) & Philipp Lauer (Tuff City Kids, Talamanca System). Il progetto Black Spuma è stato inaugurato nel 2015. Di lì a poco International Feel ha lanciato i primi due EP – il terzo uscirà presto presso tutti i record shop. Sia Lauer che Mammarella hanno una storia di produzioni di qualità su grandi etichette: Running Back, Beats In Space, Permanent Vacation, Rollerboys Recordings e International Feel.

Rodion. Al secolo Edoardo Cianfanelli, è un dj e un producer romano. Il suo album di debutto, “Romantic Jet Dance”, è uscito su Gomma Records. Ha collaborato con numerose etichette discografiche: Les Disques De La Mort, Eskimo, City Slang, Bearfunk. Remixato anche dalla leggenda della disco, Giorgio Moroder, ha lavorato con grandi artisti come Louie Austen, Khan e Jeppe Kjellberg degli Whomadewho e anche con eccellenti producers come Bottin, Fabrizio Mammarella, Francisco e Mexican. La sua musica risente di influenze cosmic, funk, french touch, classica e colonne sonore di film horror italiani e di animazione giapponese. Ha suonato nei club delle città più influenti del mondo.

Jolly Mare. Scoperto da Gilles Peterson – dj della BBC – grazie al brano “Hotel Riviera”, la sua musica vanta tracce evidenti del cantautorato italiano che si mischiano al soul americano e alla disco music anni ‘80. A due anni aveva la chitarra in mano, nel 2010 ha vinto il campionato italiano di scratch e nel 2014 è salito sul palco del Sonar Barcellona. E’ pioniere della scena italo disco moderna.

Jacky 0 + Mumi. Due fasci di suono che si incontrano per dare vita ad un nuovo linguaggio. L’elettronica sintetica, i suoni campionati, i testi cantati e gli handpans. Jacky 0 e Mumi si esibiscono in un live d’eccezione, dove l’handpan e la voce di Mumi si muovono sinuosi sui tappeti e le armonie di Jacky. Nel giugno 2015 è uscito il primo EP del duo sulla label Apparel Music: “Circle”. I brani di Circle e nuovi brani inediti vengono eseguiti dal vivo con un live-set che viene perfezionato di mese in mese.

Sticker Mule Festival è l’unica data italiana estiva di Carl Craig, Mr. Scruff, Prins Thomas, Moscoman, Lovefingers e Tiger & Woods.

Sticker Mule Festival fissa un nuovo appuntamento musicale in centro Italia con l’ambizione e l’impegno di rilanciare la proposta culturale dell’intrattenimento in Abruzzo.

STICKER MULE FESTIVAL IN PILLOLE

COSA: Sticker Mule Festivall’appuntamento estivo con la musica disco, house ed elettronica

QUANDO: 24 – 25 – 26 agosto 2017

DOVE: Heliopolis Camping & Village, Contrada Villa Fumosa, 64025 Pineto (TE), Italia

CON CHI: alcuni dei migliori dj internazionali: CARL CRAIG | MR SCRUFF | RADIO SLAVE | PRINS THOMAS | BOO WILLIAMS | GLENN UNDERGROUND | SADAR BAHAR | TIGER & WOODS | MOSCOMAN | LOVEFINGERS | BLACK SPUMA | RODION |  JOLLY MARE | JACKY 0 + MUMI

DIREZIONE ARTISTICA: Arturo Capone (Miocuore)

INFO e TICKETS:

http://www.stickermulefestival.it

http://www.stickermulefestival.it/tickets/

VIDEO TEASER: https://youtu.be/RZsl9kEYCys

CANALI SOCIAL:

Facebook: https://www.facebook.com/stickermulefestival + Evento Facebook

Instagram: https://www.instagram.com/stickermulefestival

Hashtag: #stickermulefestival

Share.

About Author

Comments are closed.