“Con permesso” è il nuovo singolo di Massimo Palmiro

0
Dopo il singolo d’esordio Mi annoio subito uscito ad aprile, Massimo Palmirocontinua ad anticipare il suo primo EP -in arrivo a giugno- con un nuovo brano intitolato Con permesso, fuori mercoledì 15 maggio 2024 per Maninalto! Records con distribuzione Believe. Il nuovo singolo, masterizzato presso i leggendari Abbey Road Studios di Londra da Geoff Pesche (già al lavoro su dischi di Coldplay, Blur e molti altri), conferma la vena pop del cantautore pavese, ma questa volta adottando degli accenti leggermente più nostalgici nel cantato e influenze derivate dal rock e dal Britpop nell’approccio strumentale.

Il fulcro del brano sono le emozioni e i sentimenti dell’artista nei confronti di chi dice di essere migliore, di chi ti consiglia buoni propositi, di chi parla senza però dare seguito alle proprie parole: “ti lascio tutto e fallo tu”, canta infatti Massimo Palmiro nel brano. E ancora “ho dei sogni nel cassetto ma la chiave non sei tu”, ovvero la consapevolezza dell’artista che lui soltanto ha la chiave della propria felicità in mano e questa non dipende dalle facili illusioni proposte da altri.

Ascolta Con permesso:
https://open.spotify.com/intl-it/track/5ArcbrAnFlBz2hCO4XqJ8u?si=c31dde4530ab43e2


https://www.youtube.com/watch?v=zKNzhtGmU5Y

CODICE ISRC: IT ZB5 24 00027

si autorizza utilizzo per trasmissione radiofonica

Testo e musiche di Massimo Palmiro
Voce di Massimo Palmiro
La batteria è stata suonata da Massimo Palmiro
Basso elettrico – Matteo Cogo
Chitarre – Marina Borlini

Registrato e mixato da Ettore Gilardoni presso Real Sound Studio, Milano
Masterizzato da Geoff Pesche presso Abbey Road Studios, Londra

Artwork di Mariaelisa Ronzino

BIO
Nato a Pavia nel 1988, si incuriosisce sin dalla tenera età alla musica grazie allo studio del pianoforte, e a dodici anni si appassiona alla batteria per gioco e intraprende lo studio dello strumento. Comincia a suonare in diverse band facendosi le ossa in progetti indipendenti di stampo rock (Underwell, OverTheTrees e altri) sviluppando da subito interesse e passione per la musica inedita attraverso diversi stili musicali (pop, rock, strumentale, punk, grunge etc.). Si perfeziona negli anni come batterista professionista e turnista grazie agli studi con i maestri Giorgio Di Tullio, Eugenio Mori e Alfredo Golino. Questo lo porterà ad alcuni riconoscimenti importanti tra i quali il Primo Premio nel 2014 come miglior batterista creativo al Percfest-Memorial Naco. Ha collaborato con progetti come La Colpa, Alosi, Kairos, Marco Gallorini e Rogoredo FS, e suonato sui palchi di Umbria Jazz, Acieloaperto, MengoFest, Rock in the Casbah, Sanremo Rock e molti altri. Il desiderio di continuare a esplorare porta alla voglia di mettersi in gioco cambiando strumento, passando alla voce. Nasce così il nuovo progetto musicale. Nel 2021 inizia a lavorare sulla stesura delle canzoni a 360°, occupandosi dei testi, la musica, gli arrangiamenti, e tutta la produzione artistica del lavoro. I frutti di queste sessioni sono in uscita a giugno 2024 nel primo EP intitolato Sabbia.
Share.

About Author

Comments are closed.