GROOVE ARMADA: il 2 ottobre fuori il nuovo album ‘Edge of the Horizon’. Oggi online un singolo Italo-Disco con Todd Edwards

0
TRACKLIST
GET OUT ON THE DANCEFLOOR (FEAT. NICK LITTLEMORE) | HOLDING STRONG | TRIPWIRE (FEAT. NICK LITTLEMORE) | DON’T GIVE UP | WE’RE FREE | EDGE OF THE HORIZON | LOVER 4 NOW (FEAT. TODD EDWARDS) | I CAN ONLY MISS YOU | WHAT CHA GONNA DO WITH YOUR LOVE | TALK TALK | DANCE OUR HURT AWAY
Ascolta 'Lover 4 Now' dei Groove Armada feat. Todd Edwards Ascolta ‘Lover 4 Now’ dei Groove Armada feat. Todd Edwards
Dopo un periodo di dieci anni trascorso dietro le quinte e a distanza di pochi mesi dal singolo ‘Get Out on the Dancefloor’, Tom Findlay e Andy Cato hanno finalmente svelato i dettagli del nuovo album dei Groove Armada. Formato da undici tracce, il titolo è ‘Edge Of The Horizon’ e sarà pubblicato il 2 ottobre via BMG.

Come sempre accade con un disco dei Groove Armada c’è un mix di stili musicali, e anche se in contrasto con il sound carico di chitarre di ‘Black Light’ (Cooking Vinyl, 2010), il loro ultimo album nominato ai Grammy, qui siamo da qualche parte tra Hall & Oates, Prince e Roxy Music.

‘Edge Of The Horizon’ presenta un’intera gamma di talenti vocali, dagli amici al padrino della UK Garage Todd Edwards che appare in ‘Lover 4 Now‘, il singolo in uscita oggi. Un inno estivo di positività, amore e unione, la voce caratteristica di Todd brilla sopra un ritmo Italo-Disco, realizzato pensando a un momento ben preciso: ‘Ibiza. Bordo piscina al Pikes, quell’ora della sera in cui il giorno diventa notte e tutto sembra possibile’, dichiarano.

Con Andy e Tom non più geograficamente nello stesso luogo, la realizzazione di ‘Edge of the Horizon’ ha seguito intense sessioni in studio. ‘Durante quei giorni in studio, il resto del mondo si spegne. C’è un’intensità che potrebbe sembrare follia, quando siamo completamente persi giorno e notte tra strumenti, sintetizzatori e dischi. Ma quella sensazione condivisa e inespressa di avercela fatta si fa poi strada più chiara che mai’, dichiara Cato.

Il talento dei Groove Armada nel fondere elementi electro con l’energia di una band dal vivo rimane al centro del disco. Le basi di questo album sono i ricordi di quindici anni trascorsi on the road suonando musica dance dal vivo. Le leggendarie feste dei tour GA hanno una forte dose di yacht rock nel disco: ‘Holding Strong’ è un omaggio a quei picchi emotivi degli ’80, così come la title track nata da un groove inutilizzato durante le caotiche sessioni di ‘Black Light’.

Tra gli altri ospiti, oltre Nick Littlemore (Empire Of The Sun, Pnau), in ‘Get Out on the Dancefloor’ e ‘Tripwire‘, anche l’icona House Paris Brightledge (Sterling Void, Joe Smooth, Chip E).

Con tre nomination ai Grammy, tre volte nella Top 10 inglese e con una serie di hit da ‘Superstylin‘ a ‘I See You Baby‘ fino ad ‘At The River‘, i Groove Armada rimangono tra gli artisti più influenti della scena dance mondiale. Il prossimo capitolo della loro storia inizia con il settimo album ‘Edge of the Horizon’ e proseguirà non appena possibile con un nuovo live di pura musica dance.

Share.

Comments are closed.