Ven 6 Marzo, Milano, Tunnel: in attesa di DWF10, continuano le Warm Up di elita

0

ELITA & VOYAGE

presentano

DWF10 WARM UP*

Venerdì 6 Marzo

MILANO – TUNNEL CLUB
ARIEL PINK – MARTYN – LARRY GUS

Via Sammartini, 30

Prezzo del biglietto: 18 Euro + diritti di prevendita

Apertura porte ore 20.00 – Inizio concerti ore 20.30

Prevendite attive su Mailticket: http://bit.ly/ArielPI

 

ARIEL PINK, la leggenda dell’underground californiano arriva a Milano, nella tappa italiana di quello che si preannuncia come uno dei suoi tour più esplosivi.

Protagonisti dell’evento anche MARTYN, il producer olandese di nascita e di base a Washington, membro della Ninja Tunes “family”, e LARRY GUS, il polistrumentista, produttore e cantante di origini greche.

L’evento rientra nella programmazione “Warm Up” del Design Week Festival di elita, giunto alla sua decima edizione, dal 14 al 19 aprile

www.elita.itwww.desingweekfestival.com  – www.facebook.com/elita.milano

 

ARIEL PINK (CA) – live

Ariel Marcus Rosenberg – meglio noto come Ariel Pink – è un personaggio istrionico, beffardo, ironico e ribelle dell’underground, è passato dal registrare canzoni in bassa fedeltà in una cameretta a girare il mondo con i suoi Haunted Graffiti, toccando vette importanti con gli album Before Today (2010) e Mature Themes (2012). L’ultimo lavoro Pom Pom (4D), uscito unicamente a nome Ariel Pink, è la quintessenza del Pink Pop.

Un marchio riconoscibile e colto, quello di Ariel Pink, che ha attratto orde di fan, curiosi e critici, tra i quali Simon Reynolds che lo ha inserito nel saggio Retromania, nella sua top list degli artisti degni di nota degli ultimi anni.

La scaletta della performance milanese riunirà le glorie del passato e l’ultimo lavoro, Pom Pom. Il tutto unito dal filo conduttore della carriera ormai pluridecennale dell’artista: l’eclettismo.

www.ariel-pink.com

MARTYN (US) – live

Rispettato da sempre per la sua “sexystep” inimitabile ma in continua evoluzione, Martyn irrompe in nuova direzione con il suo ultimo lavoro The Air Between Words, accolto con entusiasmo dalla critica musicale:

“A record of its time. The keys and the chords taste so sweet” (The Wire)

“Incredibly rewarding to behold” (Hyponik)

“A strong set of tracks that bristle with energy and futurism” (Mixmag)

www.3024world.com

 

LARRY GUS (GR) – live

Larry Gus (Panagiotis Melidis) multi strumentista, cantante e produttore, le cui sonorità sono ispirate oltre che dalle sue origine greche, dalla psichedelia e dal free jazz degli anni 70. Campionamenti dove trovano terreno fertile le sue ossessioni: Jorge Luis Borges, Georges Perec, Lucio Battisti, Woody Allen e Otis Jackson Jr. Il risultato è un lavoro intenso e contaminato.

Larry Gus si è esibito in tutto il mondo e ha partecipato inoltre alla seconda Biennale di Atene e al secondo Nuit Blanche a Metz.

www.larrygus.com

 

* about DWF10 Milano – 14/19 aprile 2015 

Decima edizione per il festival che ha introdotto la dimensione dell’intrattenimento all’interno della Design Week milanese, con un tema – #BORDERLESS – che sottolinea l’ampiezza della proposta artistica e culturale e di una programmazione transnazionale in cui i confini tra elettronica e contaminazione sono sempre più labili.

Più di 50 acts per un totale di 30 eventi in differenti venue della città nell’arco di tutta la settimana, e quattro eventi di lancio nei mesi di febbraio e marzo (warm up*).

elita DWF10 punterà come ogni anno a completare la proposta della settimana del design, comunicando a un pubblico internazionale e attento ai nuovi trend estetici e mediatici, interessando varie aree della città, con eventi speciali e location insolite.

Share.

About Author

Comments are closed.