AMA MUSIC FESTIVAL | Il via martedì il festival di Asolo (Tv) con Interpol, Mac DeMarco, Elio e le Storie Tese, Baustelle, Brunori Sas e tanti altri

0
Prederà il via martedì la terza edizione di AMA Music Festival, che proseguirà fino al 27 Agosto ad Asolo (TV) nel bellissimo spazio di Asolo City Park. Il festival, che si pone tra gli appuntamenti più attesi dell’estate musicale italiana vuole diventare un punto di riferimento per musica, arti performative e turismo sostenibile.

La line up dell’edizione 2017 è formidabile, un mix eterogeneo di stili, storie e speranze della musica pop, rock ed elettronica italiana ed internazionale.
Una delle uniche due date italiane degli Interpol, in tour con il loro “Turn On The Bright Lights Anniversay”, il fenomeno indie pop Mac DeMarco, Thurston Moore, storico leader dei Sonic Youth, i newyorkesi Beach Fossils e tanta musica italiana con Baustelle, Elio E Le Storie Tese, Brunori Sas, Ermal Meta, Marlene Kuntz, Lo Stato Sociale, Fast Animals and Slow Kids e il meglio della scena indie-pop indipendente.

Forte del successo delle edizioni 2015 e 2016, che hanno radunato ad Asolo 40.000 spettatori provenienti da tutt’Italia e anche dall’estero (con presenze registrate dal Germania, Francia, Inghilterra e persino dal Cile) AMA Music Festival ritorna quest’anno con tante novità, l’ambizione di posizionarsi tra gli eventi di punta del panorama musicale italiano e la voglia di portare una ventata di freschezza e innovazione, ispirandosi ai migliori festival europei come lo Sziget di Budapest e il Primavera Sound di Barcellona.

AMA Music Festival è un evento che si regge sulla magica alchimia che unisce star internazionali, mostri sacri della canzone italiana, giovani promesse, cibo, cultura e turismo. Un evento che ha una ricaduta economica sulla fascia di territorio che chiamiamo Pedemontana e che va da Bassano del Grappa fino alla “Citta dai Cento Orizzonti”.

AMA Music Festival è sinonimo di sperimentazione e passione. È il frutto di un lavoro di ricerca che dura un anno e si ispira ai più importanti eventi musicali europei.
Tre le novità di quest’anno: la svolta cashless, il camping e l’acqua a disposizione gratuitamente all’interno dell’area.
Gestire oltre 50.000 persone in un’area di 40.000 metri quadrati, assicurando qualità, sicurezza e accoglienza ad alti livelli è un’impresa difficilissima. Già nel 2016 le recensioni dei “Lovers”, i fan più fedeli di AMA sono state lusinghiere. Quest’anno, grazie alla svolta cashless, il festival riuscirà a fornire un servizio ancora migliore, proponendolo per la prima volta in Italia.
Ogni partecipante riceverà infatti una card ricaricabile che permetterà di fare tutti gli acquisti all’interno dell’area, dal cibo (con un’offerta sempre più ampia di specialità locali, street food e prelibatezze etniche) all’area market. Questo sistema garantirà una gestione migliore che minimizzerà i tempi di attesa in fila, renderà trasparenti tutte le transazioni e diminuirà il rischio di furti o smarrimento di portafogli e contanti, non essendo più necessari (se non per la ricarica presso i numerosi “top up point” che saranno distribuiti su tutta l’area.
Forti dell’esperienza 2016, che ha portato ad Asolo e dintorni oltre 1000 campeggiatori, facendo registrare il tutto esaurito, quest’anno AMA apre il proprio camping all’interno del parco di Villa Razzolini Loredan. Posto tenda, colazione inclusa, sicurezza e tutti i servizi necessari a far vivere ai “Lovers” provenienti da tutt’Europa una settimana indimenticabile.
All’interno del parco di Villa Razzolin Loredan, oltre al camping, sarà attivo anche l’Electric Stage, uno palco dedicato ai migliori artisti di musica elettronica con nomi quali Andrea Oliva, Stefano Noferini e Nakadia.

Ultima novità, in controtendenza con tanti altri festival, la possibilità di accedere a fontanelle d’acqua posizionate all’interno dell’area per garantire idratazione e rinfresco a tutti i partecipanti durante le calde giornate di fine agosto.

L’invasione dei Lovers
Seguendo le tendenze dei migliori boutique festival italiani e internazionali, AMA non sarà solo musica.Sarà un evento radicato nel territorio, una vetrina internazionale per una zona ad alto contenuto di bellezza.
Oltre al camping a Villa Razzolini Loredan i partecipanti potranno cimentarsi in numerose “experience” e partire alla scoperta di Bassano del Grappa e dei suoi musei, delle ville venete, immergersi nella storia del Canova, avventurarsi in bicicletta o a piedi sul Monte Grappa.
Il festival potrà così continuare il trend positivo a livello di ricaduta economica sul territorio, diventando un volano per l’economia turistica e culturale della Pedemontana.
Per informazioni: www.amamusicfestival.com

IL FESTIVAL

Dopo il successo delle edizioni 2015 e 2016, che ha visto sul palco Foals, Steve Aoki, Kula Shaker, Verdena, Gogol Bordello, Digitalism, Edoardo Bennato, Tre Allegri Ragazzi Morti, Calcutta, Bud Spencer Blues Explosion, e molti altri, per un totale di 40.000 spettatori a edizione, Ama Music Festival torna nel 2017 e punta ancora più in alto. Un’offerta ampia che non si ferma solo alla proposta musicale.
AMA MUSIC FESTIVAL significa Asolo ovvero cultura, storia, turismo responsabile, percorsi enogastronomici.
Ama Music Festival 2017 non sarà una serie di eventi ma un vero e proprio festival, in cui musica, arti performative e percorsi culturali si intrecceranno con un territorio mozzafiato. Preparate la valigia e immergetevi nell’atmosfera dei colli asolani, pronti a vivere un’esperienza che coinvolgerà udito, vista, gusto e olfatto. Stiamo preparando un programma unico che va ben oltre il cartellone musicale ma prevede visite guidate, accesso a musei, sport estremi, street food, osterie venete e dj set after-show.

LA LOCATION

La cornice del festival è la città di Asolo, “la città dai 100 orizzonti”. Piccolo gioiello incastonato tra le verdi colline ai piedi delle Prealpi e Venezia, Asolo è  stata nominata nel 2015 “Borgo più bello d’Italia” ed è una meta turistica di livello internazionale, amata nel corso della storia da Hemingway, Eleonora Duse e Freya Stark.
Racchiusa dalle antiche mura che si diramano dalla Rocca, fortezza del XII° secolo, conserva in ogni angolo testimonianze della sua millenaria storia. Asolo permette di conciliare i gusti degli amanti della cultura, con i musei di Canova e le vicine Ville Palladiane, degli amanti del verde, con le passeggiate sui colli che circondano la città, e per gli amanti della buona cucina, con i prodotti della tradizione culinaria veneziana e il famoso Prosecco Superiore.
Asolo City Park è la nuova area verde ai piedi dei colli asolani: 40.000 metri quadri di arena concerti con due palchi, area market, zona relax, un’area dedicata al food&beverage di qualità: un piccolo paradiso per gli amanti della musica, della cultura e dell’enogastronomia.

INFO UTILI
Come arrivarehttp://amamusicfestival.com/contatti/come-arrivare/
Accomodation: http://amamusicfestival.com/camping/ http://amamusicfestival.com/hotel-bb/
Parking: L’accesso all’area parcheggio è consentito prenotando tramite il sito http://www.parkforfun.it/ o acquistando il ticket nelle postazioni all’ingresso.

Share.

About Author

Comments are closed.