Jens Lekman al Siren Festival

0

30 luglio 2017 – Siren Festival – Vasto (ch)

INIZIO LIVE: 12,30

Chiesa di San Giuseppe

Ingresso riservato  ai possessori di abbonamento

SIREN FESTIVAL

VENERDI 28 LUGLIO – Baustelle, Apparat, Allah-Las, Cabaret Voltaire, Ghali, Jenny Hval, Giorgio Poi,

Emidio Clementi/Corrado Nuccini, Andrea Laszlo De SImone, Francobollo, Colombre

SABATO 29 LUGLIO – Trentemoller, Ghostpoet, Arab Strap, Carl Brave x Franco126, Noga Erez, Daniel Miller,

Populous, Lucy Rose, Gazzelle, Gomma, Zooey

DOMENICA 30 LUGLIO – JENS LEKMAN

 

BIGLIETTI E ABBONAMENTI

40 euro + d.p. venerdì

40 euro + d.p. sabato

60 euro+d.p abbonamento venerdì e sabato

PREVENDITE:

www.sirenfest.com e www.bookingshow.it

www.ticketone.it call center 892 101

www.vivaticket.it call center  892.234

www.ticket24ore.it call center 02 54 271

www.ciaotickets.com infoline 085 972 0014

info: siren@sirenfest.com – www.sirenfest.com

Boxoffice Lazio – http://www.boxofficelazio.it/

. “Jens Lekman ha profondità di scrittura e talento per confezionare un ottimo album pop che guarda anche a Phils Pector, Tropicalia e l’indie brit anni ’80 …”
4/5, Rolling Stone

 “… Sono le canzoni a vincere o perdere un album pop. E qui Jens stravince, andata, ritorno e spareggio …”
8/10, Blow Up

 “… ‘Hotwire The Ferris Wheel’ è un duetto dei sogni con Tracey Thorn …”
8/10, Mucchio

Dopo quattro anni di attesa è arrivato il nuovo album dell’amato artista svedese,“Life Will See You Now” acclamato da pubblico e critica e considerato il suo lavoro migliore.

Con soli quattro album il songwriter e cantante svedese Jens Lekman ha provato a tutto il mondo il proprio talento come compositore e cantante.

Nelle parole del protagonista ‘Life Will See You Now’ è il disco che rappresenta la crisi di mezza età dell’artista, rivelandone contenuti nuovi e personali.

Siamo di fronte ad un puro atto di artgianato pop, in cui il senso dell’umorismo si insinua nelle pieghe di brani immediatamente riconoscibili.

La scrittura austera ma vincente e gli arrangiamenti efficaci concedeno a Lekman di conquistare il pubblico attraverso la narrazione. Siamo nei territori perfetti dei migliori Belle & Sebastian e degli Hot Chip meno elettronici.

Il cuore degli arrangiamenti bucolici di Lekman nasconde incantevoli delizie e citazioni come il ritorno di fiamma per la poetica di Arthur Russell e il duetto con Tracey Thorn (voce degli Everything But The Girl e gia al lavoro con Jens Lekman su cover di Lee Hazlewood e Magnetic Fields). ‘Life …’ è un disco essenziale, dove nulla è casuale e ogni storia un tassello del disegno d’insieme che Jens racconta come solo lui sa fare.

Siede al tavolo di regia Ewan Pearson (M83The Chemical BrothersGoldfrapp), perfetto artefice di un suono limpido e brillante che catalizza le nuove istanze soul, funky e disco dell’autore, senza snaturare il tono confidenziale e delicato del songwriting.

Questo è il punto più elevato della carriera di Jens Lekman, un disco capace di superare anche il favoloso ‘Night Falls Over Kortedala’ (uscito nel 2007 e al tempo capace di arrivare fino al numero 1 della chart dei dischi più venduti in Svezia).

READ MORE:

http://jenslekman.com/index2.htm
http://www.secretlycanadian.com/onesheet/?cat=SC339
https://www.facebook.com/JensLekmanOfficial

Share.

About Author

Comments are closed.