‘P.Y.T. (Pretty Young Thing)’ di John Gibbons, il classico di Michael Jackson spopola in chiave dance

0
‘Definitive deep house sounds ring through as the drop
is brought in with a driving bass and addicting melodies’
 – 
YOUREDM
Si chiama John Gibbons e sta conquistando rapidamente la comunità dance internazionale con il singolo ‘P.Y.T. (Pretty Young Thing)‘. Celebrando una delle più grandi voci pop di tutti i tempi, l’abile artista irlandese ha ripreso il grande classico diMichael Jackson, tratto da ‘Thriller’, e lo ha trasformato in un’irresistibile hit deep house.
Gibbons costruisce il suo profilo artistico nella scena clubbing di Dublino e in breve tempo diventa la superstar di RTE, la radio nazionale irlandese. Parallelamente inizia ad andare in giro per il mondo con i suoi dj-set diventando uno tra gli artisti più rappresentativi dell’attuale panorama dance. Tra impegni nei club e festival più importanti, quest’estate Gibbons  è stato invitato anche come special guest nei tour diJustin Bieber, si esibirà a fianco dei Clean Bandit e in consolle con Tiesto e Robin Schulz.
Attualmente John Gibbons ha una fanbase di quasi 40 milioni di  follower solo su Spotify, ma il punto di svolta è arrivato nel 2016, con il singolo ‘Would I Lie To You’ che ha rappresentato un passo decisivo verso la scena mainstream internazionale, conquistando la Top 10 in Irlanda, la #1 di Shazam e supportato massicciamente daKiss Fm, Capitol Radio BBC Radio 1.
Share.

About Author

Comments are closed.