#seguilazattera: l’avventurosa impresa musicale dei Giulia’s Mother su uno studio galleggiante lungo il fiume più lungo d’Italia

0
Un progetto ardito e mai tentato prima quello dei Giulia’s Mother pronti a dar vita ad “Here un album interamente concepito, suonato e promosso lungo l’intero tratto navigabile del Fiume Po da Casale Monferrato fino alla foce: in una sola settimana 6 tappe per veder nascere 6 brani
Un tour in zattera lungo il fiume più lungo d’Italia il Po quello dei Giulia’s Mother. Un tour che inizierà il 26 giugno e si concluderà il 1 luglio organizzato in collaborazione con INRIe Metatron Group per presentare il loro album “Here” in uscita il prossimo ottobre. Carlo Fasciano e Andrea Baileni, i Giulia’s Mother, si apprestano ad un viaggio in 6 tappe a bordo di una zattera auto-costruita per presentare il loro secondo album, 6 giorni di viaggio scanditi da 6 brani del nuovo disco “Here” registrati dal vivo sulle sponde del Po con collaborazioni ed ospiti, i primi nomi annunciati: Dardust, Daniele Celona e Bea Zanin.
Il modo in cui facciamo musica e il modo in cui la viviamo ci ha sempre portati a descrivere il tutto con una parola: viaggio. Abbiamo pensato di attraversare il Po costruendo una zattera per vedere il paesaggio cambiare rispetto al mondo frenetico che ci circonda. Il percorso che noi faremo su una zattera in 6 giorni, in auto si può fare in 6 ore. E’ un modo di raccontarci che ci appartiene e che fa da collante a Here” [Giulia’s Mother].
Per ogni attracco una nuova storia in una clip esclusiva realizzata in presa diretta e subito condivisa sui social con l’hashtag dedicato #SEGUILAZATTERA seguendo il quale sarà possibile vivere in tempo reale la traversata della band unendo un concept innovativo alla mission della creazione di una community virtuale. Sarà compito di un team di videomaker e professionisti della navigazione a bordo di un barcè garantire la continuità dello storytelling vigilando sulla sicurezza dell’ impresa.

La band attraccherà a: Casale Monferrato, Pavia, Isola Serafini, Boretto, Sermide, Ferrara e Porto Tolle.

Il 22 giugno i Giulia’s Mother presenteranno #SEGUILAZATTERA live con una data zero ai Magazzini sul Po di Torino, in questa occasione sarà possibile visionare e provare la zattera che alla fine del suo viaggio sarà consegnata all’artista Federico Clapis che creerà con essa un’esclusiva installazione itinerante.

Con il patrocinio di: Regione Piemonte, Regione Lombardia, Regione Veneto, Provincia di Rovigo.

Sponsor&Partners: INRI, METATRON, Marconi Lab, A Little Tunder, HAT, ARCA studios, Reset Festival di Torino, Rockerilla, Sbam Ufficio Stampa, Freekò, Loca Trupe, Partbag, Zeca, Birrificio Vezzetti, Amici del Po, Su Ghi, Libera Piemonte, Chi è di scena, Poormanager, G7th Capo, Verde Strumenti Musicali.

Guarda il trailer
Share.

About Author

Comments are closed.