JAPANESE BREAKFAST – ‘Boyish’, estratto dal nuovo album ‘Soft Sounds From Another Planet’

0

Oggi i Japanese Breakfast hanno condiviso il brano ‘Boyish’, estratto dal nuovo album ‘Soft Sounds From Another Planet’.
Michelle Zauner e Craig Hendrix, cantante e chitarrista/produttore dei Japanese Breakfast,
hanno scritto ‘Boyish’ ispirandosi alle grandiosi ballate dell’immortale Roy Orbison.
“Volevamo che il coro – continua Michelle – avesse grandi arrangiamenti, armonie vocali e linee di synth perfette
per creare un effetto melanconico che rispecchiasse il testo del brano.
‘Boyish’ parla di gelosia e incompetenza sessuale. Parla di sentirsi brutti”.


Ascolta ‘Boyish’ –
https://www.youtube.com/watch?v=sIqCBKT5h-Y

‘Boyish’ è il secondo estratto dal nuovo album dei Japanese Breakfast,
in precedenza la band aveva pubblicato il fantascientifico video per il brano ‘Machinist’.

Guarda il video di ‘Machinist’ – https://www.youtube.com/watch?v=wujw-FH2Itw

‘Soft Sounds From Another Planet’ dei Japanese Breakfast uscirà il 14 luglio 2017 per Dead Oceans.


JAPANESE BREAKFAST – ‘Soft Sounds From Another Planet’
Dal 14 luglio 2017 per Dead Oceans
tracklist:

  1. Diving Woman
  2. Road Head
  3. Machinist
  4. Planetary Ambience
  5. Soft Sounds From Another Planet
  6. Boyish
  7. 12 Steps
  8. Jimmy Fallon Big
  9. Body Is A Blade
  10. Till Death
  11. This House
  12. Here Come The Tubular Bells

 

JAPANESE BREAKFAST info:

. http://www.deadoceans.com/artist.php?name=japanesebreakfast

. https://michellezauner.bandcamp.com/

. https://www.facebook.com/japanesebreakfast/

Share.

About Author

Comments are closed.