Le Guess Who? 2017: ecco i primi nomi

0

I primi 67 artisti includono Pharoah Sanders, James Holden, Oumou Sangaré e curatori Perfume Genius del profumo, Grouper, Shabazz Palaces, Han Bennink.

Initial line-up for Le Guess Who? 2017

Curated by Perfume Genius:

Le Mystère des Voix Bulgares

Perfume Genius

Weyes Blood

Mount Eerie

Aldous Harding

Pharmakon

Julianna Barwick

Mozart's Sister

Curated by Grouper:

Grouper & Paul Clipson

William Basinski

GAS (Wolfgang Voigt)

Keiji Haino

Brötzmann/Leigh

Richard Youngs

Marisa Anderson

Marcia Bassett & Samara Lubelksi duo

Ekin Fil

Curated by Shabazz Palaces:

Pharoah Sanders

Shabazz Palaces

OCnotes

Natasha Kmeto

Curated by Jerusalem In My Heart:

Abdel Karim Shaar

Alanis Obomsawin performing 'Bush Lady'

Linda Sharrock

Farida & The Iraqi Maqam Ensemble

Matana Roberts

Moor Mother

Klein

Dedekind Cut

Oiseaux-Tempête

Curated by Han Bennink:

ICP Orchestra

Han Bennink Trio

Keiji Haino & Han Bennink

Peter Brötzmann & Han Bennink

Curated by Basilica Soundscape:

Protomartyr

Jenny Hval

Prurient

Liu Fang

Meredith Graves (poetry reading)

Greg Fox

Black Power Tarot:

Black Power Tarot Exhibition by King Khan &

Michael Eaton

Black Power Tarot reading by King Khan

Film screening: The Invaders

Interview with The Invaders-founder John B. Smith

& King Khan

General festival program:

Linton Kwesi Johnson

James Holden & The Animal Spirits

Oumou Sangaré

Les Amazones d'Afrique

Ben Frost

tUnE-yArDs

Sun Kil Moon

Shabaka & The Ancestors

Liars

Ahmed Fakroun feat. Altin Gün

The Bug vs Dylan Carlson of Earth

Kelly Lee Owens

Radio Philharmonic Orchestra performing Lili

Boulanger

Yves Tumor

Zeal & Ardor

Jane Weaver

Julie Byrne

The Soft Moon

Derya Yıldırım & Grup Şimşek

Nadah El Shazly

Pissed Jeans

Visible Cloaks

The Como Mamas

Jambinai

Dark Buddha Rising

Tom Rogerson

Sarah Davachi

Biglietti & alloggio

Festival di 4 giorni per Le Guess Who? 2017 sono ora disponibili per € 110, – (escluso il servizio costi). I biglietti del giorno saranno disponibili in una data successiva.

Il festival offre anche sconti sugli alloggi presso l’Ostello StayOkay, situato convenientemente nel centro di Utrecht, vicino alla maggior parte delle sedi del festival.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito www.leguesswho.com.

Le Guess Who? È l’evento principale dei Paesi Bassi per l’esplorazione, la collaborazione e il musical boundary-crossing. L’edizione 2017 del festival si svolge dal 9 al 9 novembre nella Pittoresca città di Utrecht. Oltre 150 artisti sono disposti a svolgere in luoghi che vanno dai teatri E luoghi pop a chiese, gallerie e magazzini.

I primi curatori sono stati annunciati per l’undicesima edizione del festival, ciascuno dei quali ospita una serie diIspirazioni e artisti amanti, e anche esibendosi. Perfume Genius del profumo invita Il coro femminile bulgaro Le Mystère des Voix Bulgares, il monte Eerie, Aldous Harding, WeyesBlood e Pharmakon; Il pioniere dell’ambiente Curatore del Gruppo ha curato William Basinski, GAS, Keiji Haino e altri; Gli spiriti liberi dell’hip hop  Shabazz Places ospitano icona jazz Pharoah Sanders, OCnotes e

Natasha Kmeto. Nell’ambito del 75esimo compleanno di Han Bennink nel 2017, il mondo più ricco di risorse

Il batterista invita a. L’Orchestra ICP, Peter Brötzmann e Han Bennink Trio. Inoltre,

Basilica Soundscape ospita la propria tappa, tra cui Jenny Hval, Protomartyr e una lettura poetica

Di Meredith Graves (Perfect Pussy).

Insieme a Jerusalem in my heart, Le Guess Who? Presenta un cast molto speciale di afro-

Americani e mediorientali, tra cui cantante jazz espressiva Linda Sharrock, Moor

Madre, Matana Roberts, regista e cantautrice Alanis Obomsawin eseguendo il suo album del 1988

‘Bush Lady’ per la prima volta (con la musica dei popoli nativi americani Abenaki), Farida & Il

Maqam Ensemble iracheno, e il libanese Abdel Karim Shaar, l’ultimo della sua generazione ancora

Eseguendo un repertorio classico “Tarab” per la sua seconda performance al di fuori del suo paese di origine.

Formazione generale del festival

Le Guess Who? Annuncia anche i primi artisti per la formazione generale del festival, tra cui un

La parola pronunciata dal poeta dub Linton Kwesi Johnson, esploratore elettronico James Holden

Con nuove performance “James Holden e gli spiriti degli animali”, la voce potente del Mali di Oumou

Sangaré, Ben Frost, cantante libico raï e pioniere della musica araba moderna Ahmed Fakroun

Eseguendo con l’atto olandese-turco Altin Gün, Les Amazones d’Afrique: un collettivo di africano occidentale

Musicisti che fanno la campagna per l’uguaglianza di genere, tUnE-yArDs, Sun Kil Moon, Shabaka & Gli Antenati,

Bugiardi, il bug vs Dylan Carlson della terra, Julie Byrne, Kelly Lee Owens, la trinità gospel Il Como

Mamas, Zeal & amp; Ardor e la Radio Philharmonic Orchestra che esibisce il 1917 di Lili Boulanger

Composizione “Du fond de l’abîme (De Profundis)”.

The Black Power Tarot di King Khan & Michael Eaton

Sotto la supervisione del guru spirituale Alejandro Jodorowsky, King Khan e Game of Thrones-designer

Michael Eaton ha creato ‘The Black Power Tarot’: 22 carte tarocchi che mostrano prominente africano

Personalità americane. Durante Le Guess Who ?, queste carte saranno esposte su scala massima.

Inoltre, King Khan legge le tarocchi per i visitatori del festival e gli schermi ‘The Invaders’: a

Documentario sull’aumento del Memphis Black Power Group nel 1967, e il film che ha scatenato

L’idea di Khan per ‘The Black Power Tarot’.

 

Official Website
http://www.leguesswho.nl/
Facebook
https://www.facebook.com/leguesswho
Twitter
https://twitter.com/LEGUESSWHO
Instagram
https://www.instagram.com/le_guess_who
#lgw17

Share.

About Author

Comments are closed.