‘Silver/Lead’ – 40° anniversario e nuovo album per gli Wire

0

WIRE
‘Silver/Lead’, dal 24 marzo per Pink Flag.

Il nuovo album degli WIRE sarà disponibile in cd, vinile e in edizione speciale,
cd con libro di 80 pagine e testo del celebre giornalista, attore e produttore Graham Duff.
L’edizione speciale sarà venduta solo per un breve periodo e in tiratura limitata in selezionati negozi di dischi.

‘Silver/Lead’ è un album di elevato livello che non sfigura nell’immensa discografia degli Wire,
tra i classici del periodo “punk” o tra gli ottimi album registrati nel nuovo corso iniziato nel 2008 con ‘Object 47’.

Gli Wire sono una delle più importanti band inglesi degli ultimi 40 anni,
citati come influenza da artisti del livello di Blur, Sonic Youth, R.E.M. e Savages.

Colin Newman e compagni non sono mai stati interessati a vivere di passato,
registrare dischi simili tra loro o far parte di una scena in particolare,

ma ad andare sempre oltre i confini, esplorare nuovi stili e generare sonorità innovative.

Ascolta ‘Diamond in Cups’ e ‘Short Elevated Period’, primi estratti dal nuovo ‘Silver/Lead’ degli Wire:
. ‘Diamonds in Cup’ – https://soundcloud.com/wirehq/wire-diamonds-in-cups
. ‘Short Elevated Period’ – https://soundcloud.com/wirehq/02-short-elevated-period

WIRE – ‘Silver/Lead’
Pink Flag / Goodfellas
tracklist:
1. Playing Harp For The Fishes / 2. Short Elevated Period / 3. Diamonds In Cups
4. Forever & A Day / 5. An Alibi / 6. Sonic Lens / 7. This Time
8. Brio / 9. Sleep On The Wing / 10. Silver / Lead

Info WIRE:
. http://www.pinkflag.com/
. https://www.facebook.com/WIRE.pinkflag/
. https://soundcloud.com/wirehq

‘Silver/Lead’ è il quindicesimo studio album degli Wire e segna il 40° anniversario della band ora formata da Colin Newman, Graham Lewis, Robert “Gotobed” Grey e Matt Simm. Il nuovo lavoro della celebre band inglese centra ancora il bersaglio con 10 incredibili inconfondibili tracce di “21st century psychedelic post-punk”.

Colin Newman è un chitarrista dallo stile inconfondibile, il bassista Graham Lewis scrive testi unici e il lavoro alla batteria di Robert “Gotobed” Grey è ancora oggi un marchio di fabbrica della band. Il nuovo ‘Silver/Lead’ è stato prodotto ancora una volta da Colin Newman, sempre più nel ruolo di portavoce totale del nuovo corso degli Wire, e brani come ‘Diamonds in Cups’ e ‘This Time’ e la doppietta d’apertura formata da ‘Playing harp For The Fishes’ e ‘Short Elevated Period’ ci ricordano perchè questi eterni ragazzi dopo quaranta anni sono ancora sulla breccia. ‘Silver/Lead’ è un album che non sfigura nell’immensa discografia degli Wire, tra i classici del periodo “punk” o tra gli ottimi album registrati durante il nuovo corso iniziato con ‘Object 47’ nel 2008.

Gli Wire sono una delle più importanti band inglesi degli ultimi 40 anni, citati come influenza da artisti del livello di Blur, Sonic Youth, R.E.M. e Savages. Colin Newman e compagni non sono mai stati interessati a vivere di passato, registrare dischi simili tra loro o far parte di una scena in particolare, ma ad andare sempre oltre i confini, esplorare nuovi stili e generare sonorità innovative.
Gli ultimi tre album degli Wire hanno incantato la critica e celebrato la storia della band inglese, aiutandoli a raggiungere un nuovo pubblico e lo status di maestri. ‘Change Becomes Us’ (2013), ‘Wire’ (2015) e il mini album ‘Nocturnal Koreans’ (2016) hanno dato una nuova spinta alla carriera degli Wire e aperto la strada per il nuovo ‘Silver/Lead’ e il 40° anniversario dalla pubblicazione del mitico esordio ‘Pink Flag’ (1977).

‘Silver/Lead’ è un album che non ha nulla a che fare con il passato e tutto a che fare con il futuro. Dal 24 marzo per Pink Flag Records.

Share.

About Author

Comments are closed.