“Nelle Stazioni” è il nuovo brano che anticipa “Amore Povero”, il primo LP di Dutch Nazari

0

Dopo l’anteprima con “Proemio”, Nelle Stazioni” è il nuovo brano che anticipa “Amore Povero”, il primo LP di Dutch Nazari

in uscita il 17 marzo per Giada Mesi/Undamento/Sounday

Mentre “Proemio” –  brano che apre “Amore Povero” – è una sorta di collante tra i precedenti EP di Dutch Nazari ed il nuovo LP,  Nelle Stazioni” denota una maggiore compenetrazione tra la linea vocale e quella strumentale, in un contesto più riflessivo ed introspettivo nei confronti del tempo che scorre

ascolta e condividi “Nelle Stazioni”,  disponibile da oggi su Spotify:
https://goo.gl/AF1zZK
© Dutch Nazari –  Undamento / Oyez! / Giada Mesi

Le stazioni sono un luogo che mi ha sempre affascinato molto, simbolo allo stesso tempo di stabilità e di movimento, un posto in cui passano tutti ma con cui non si identifica nessuno, in cui si aggregano grandi masse di persone, ma ognuna calata nella propria dimensione individuale, al contrario delle piazze, che sono luoghi di aggregazione collettiva.
Il treno che passa e non aspetta è a sua volta metafora delle occasioni che vanno sapute cogliere con un tempismo che, nella mia vita, non sempre mi sono sentito di avere” – Dutch Nazari 

Tra le penne più raffinate in Italia, la sua scrittura curata e ricercata sa trasportare in modo diretto e preciso. Dopo la pubblicazione di due EP, è in arrivo il 17 marzo per Giada Mesi, l’etichetta di Dargen D’Amico, in collaborazione con Undamento, l’etichetta di Coez, Amore Povero”, il primo LP prodotto da Sick et Simpliciter
Tra le 13 scommesse del 2017 per Rapburger.com, Dutch Nazari è senza ombra di dubbio nella schiera dei nuovi rapper italiani più interessanti in circolazione

Dutch Nazari, classe 1989, è nato e cresciuto a Padova, dove all’età di 16 anni si è avvicinato alla scena hiphop, contribuendo a fondare il collettivo Massima Tackenza, gruppo tuttora musicalmente attivo.
Negli anni dell’università, l’incontro con il poeta Alessandro Burbank e con il producer Sick et Simpliciter (al secolo Luca Patarnello) lo hanno portato ad avvicinarsi a sonorità elettroniche e a mescolare le metriche del rap con la cifra comunicativa dei poetry slam.
Nel 2014 Dutch Nazari entra nel roster di Giada Mesi, etichetta fondata da Dargen D’Amico, con la quale nell’autunno dello stesso anno pubblica l’ep dal titolo “Diecimila Lire”. L’ep, interamente prodotto da Sick et Simpliciter, riscuote grande interesse sia da parte della critica che del pubblico, posizionandosi ai vertici delle classifiche dei  “migliori dischi del 2014” dei principali portali del settore.
Nell’estate del 2016 esce l’ep “Fino a Qui”, sei tracce (cinque inediti ed un remix), che accompagnano i fans in continua crescita fino alla pubblicazione del primo album sulla lunga distanza, in uscita il 17 marzo 2017 per l’etichetta Giada Mesi, in collaborazione con Undamento Records. La produzione di “Amore Povero” è affidata a Sick et Simpliciter, fidato compagno che accompagna Dutch Nazari sin dagli esordi, sia in fase di produzione che nei live.

Dutch Nazari
http://dutchnazari.tumblr.com/www.facebook.com/dutchnazari  –
www.instagram.com/dutchnazarihttps://twitter.com/dutchnazari

 www.undamento.comwww.giadamesi.com

Share.

About Author

Comments are closed.