L’artwork di Diela Maharanie che accompagnerà l’edizione 2017 dell’Ypsigrock

0

DIELA MAHARANIE FIRMA L’ARTWORK DELLA 21ª EDIZIONE DI YPSIGROCK FESTIVAL
Per l’illustratrice indonesiana, l’intimo e autentico universo ypsino diventa colorato e divertente per esaltare lo spirito familiare e festoso del boutique festival dell’estate italiana.

L’associazione culturale Glenn Gould inizia a svelare gli elementi che caratterizzeranno la 21ª edizione di Ypsigrock, il boutique festival dell’estate italiana che si svolgerà a Castelbuono, dal 10 al 13 agosto 2017.
Ypsigrock, in questi anni, ha accresciuto il suo prestigio nel panorama degli eventi di musica live in Europa, oltre che per le ricercate lineup, costruite sempre attorno alla regola dell’Ypsi Once (si sale solo una volta sui palchi del festival con lo stesso moniker) anche per l’insieme di elementi che danno pregio estetico all’evento nella sua totalità e che fa di Castelbuono una delle vetrine internazionali più originali per gli eventi culturali di qualità in Italia.
ypsigrock2017Agosto ancora è lontano, ma il clima festoso e familiare che caratterizza il microcosmo ypsino ha già preso forma grazie a Diela Maharanie, talentuosa illustratrice indonesiana, di stanza a Giakarta, che ha disegnato l’artwork ufficiale della nuova edizione di Ypsigrock. Dopo aver lavorato con importanti brand della moda internazionale, tra cui Levi’s, Diela Maharaine ha dato il suo personale tocco colorato e divertente all’immagine ufficiale del festival. Le sue illustrazioni comprendono di solito molti personaggi d’animazione, spesso truccati, mascherati o disorientati, posti in un ambiente strambo e allucinato. Nella sua produzione non si può prescindere dall’ammirare la sua passione per le culture tribali e l’uso prismatico, brillante e zuccheroso del colore, per il quale viene definita spesso “la signora dei pattern”; i suoi lavori eclettici, infatti, sono riempiti di pattern dai colori vivaci e super saturi. La combinazione di colori luminosi, fusa insieme ad elementi naturali dai tratti metafisici e simboli tribali, danno una connotazione psichedelica e misteriosa al suo stile. Questi elementi sono riscontrabili nel disegno ufficiale della prossima edizione di Ypsigrock, dove sullo sfondo emerge una figura femminile, come fosse uno spirito guida, che fa capolino sull’universo amusant del festival.
Dal 2011, l’associazione culturale Glenn Gould ha scelto di affidare la realizzazione degli artwork ufficiali ad illustratori e designer in grado di rendere concreti gli elementi della ricercatezza e dell’originalità che in definitiva sono alla base della filosofia di tutti gli aspetti del festival. Le illustrazioni, autentiche ed originali opere d’arte, inquadrano da numerosi punti di vista e con differenti stili non solo i luoghi fisici in cui prende vita Ypsigrock  ma traducono in immagini il “mood ypsino”, sintetizzato dal claim Ypsi & Love e reso tangibile da un’attitudine genuina al divertimento condiviso in un’atmosfera familiare.

Biografia

Diela Maharanie è una giovane illustratrice indonesiana autodidatta di 32 anni. È nata e cresciuta a Jakarta, dove tuttora vive. Ha iniziato a disegnare in età adulta, una decina di anni fa. Prima di dedicarsi all’illustrazione, sorprendentemente lavorava come contabile. Non avendo alle spalle degli studi specifici in arte o design, il suo si può considerare un vero talento naturale innato. Diela lavora in digitale, utilizzando Photoshop e la tavoletta grafica, ma per le bozze usa anche acquerelli, pennarelli e a volte si diverte a trasformare in ricami o in figurine di argilla i personaggi delle illustrazioni che disegna. L’amore per la tessitura e l’inclinazione all’uso sapiente di materiali e colori, l’ha ereditato dalla madre, sarta. Da piccola infatti giocava con i cartamodelli e le tabelle degli strumenti nel laboratorio della madre e questo l’ha resa sensibile ad una vasta gamma di tessuti e colori. Trae ispirazione dai libri, dai film e dalla musica che ama e tra gli artisti che l’hanno maggiormente influenzata vi è il fumettista francese Moebius. Nel 2010, Diela ha esposto alcuni suoi lavori ad una mostra in occasione del SXSW Festival, ad Austin, in Texas, organizzata da DeviantArt.com (community della quale faceva parte da tempo). La mostra al SXSW ha aperto in modo vero e proprio la carriera di Diela in ambito internazionale. Infatti, dopo quella prestigiosa vetrina il numero dei suoi estimatori aumentò e cominciarono ad arrivarle commissioni da clienti provenienti dalle zone più disparate del mondo, tra i quali compaiono Levi’s ed altri marchi di moda. I suoi lavori sono stati esposti in diverse mostre, non solo in Indonesia, ma anche in occasione di eventi internazionali in città quali Parigi, Londra, Hong Kong e Osaka.

 

Link di riferimento:

profilo Instagram https://www.instagram.com/dielamaharanie/

pagina Facebook https://www.facebook.com/bloodykirka

profilo DeviantArt http://bloodykirka.deviantart.com

Share.

About Author

Comments are closed.