“Picchi in testa” è il nuovo singolo dei Sine Frontera

0

SINE FRONTERA “Picchi in testa”

“Tu non lo sai ma picchi in testa prima col nord secessionista poi padan federalista oggi fai il nazionalista
tu  non lo sai ma picchi in testa coi tuoi discorsi da squadrista la propaganda populista
tu  non lo sai …ma picchi in testa”

“Picchi in testa” è il nuovo singolo dei Sine Frontera, estratto dall’ultimo disco della formazione mantovana “Restiamo umani”(aprile 2016, Caotic Group / Artist First Digital), anticipato dal videoclip del brano “Mar dei migranti”.

“PICCHI IN TESTA” è un brano sarcastico e pungente che fotografa con arguzia un trend frequente e deleterio: la deriva populista di certi protagonisti della vita politica italiana, il cui successo si fonda sulla demagogia e sui facili slogan collettori di consensi, intercambiabili come fossero felpe o t-shirts, a seconda dell’onda da cavalcare o del terreno da calpestare.

Il videoclip scritto e diretto da Luca Rapuzzi, mette in scena questa suggestione e in particolare va a evidenziare lo stato d’ansia del protagonista che scaturisce dall’opprimente intromissione della politica da talk show e dei suoi leader nella sua quotidianità.

Una critica al presenzialismo esasperato e alla retorica spiccia, di chi ancora oggi, in un mondo globalizzato e interconnesso, alimenta ad arte la logica della paura a discapito di quella dell’apertura e del dialogo, offrendo facili capri espiatori verso cui dirigere le proprie frustrazioni.

“La libertà comincia dall’ironia”,

Share.

About Author

Comments are closed.