“Macchina Veloce” il singolo di Paolo Irene con Rocco Papaleo

0
Macchina Veloce è il singolo che anticipa la futura uscita dell’EP di Paolo Irene, cantore di Matera e della sua Basilicata. Il video è uscito in anteprima su comingsoon.itraggiungendo le 600 condivisioni in solamente due giorni.
Il brano è una denuncia di come il mito dell’ostentazione e dell’opulenza possano rappresentare un desiderio dannoso per le classi meno abbienti. Il brano si apre con un canto solitario di Paolo Irene che innesca la narrazione di un tragico episodio di debito. Attraverso un prestito svantaggioso, il cantante si troverà ad essere raggirato da un imprenditore senza scrupoli che lo priverà dei suoi risparmi dopo averlo inebriato fugacemente con belle donne, macchine e abiti costosi o beni di lusso.

Ritmi incalzanti e arrangiamenti vivaci accompagnano un testo tragicomico che unisce l’italiano al dialetto. A interpretare l’imprenditore è il celebre attore e registaRocco Papaleo, presente in numerosissimi film di successo come “Basilicata Coast to Coast”, “Nessuno mi può giudicare”, “Un Boss In Salotto”.

La regia del video è affidata invece a Geo Coretti e Giancarlo Fontana. Fontana è un giovane regista che attraverso il film “Amore Oggi” prodotto da SKY e dai suoi video satirici usciti sia sul web (ottenendo milioni di visualizzazioni) che su programmi come “Un, due Tre Stella” andato in onda su LA7, “Neripoppins” di Neri Marcorè su Rai3, Gli Sgommati” su Sky Uno, “La prova dell’otto” su Mtv di Caterina Guzzanti, “Blob-speciale 25 anni” su Rai 3.

Paolo Irene è un fenomeno che sommessamente sta straripando nel meridione italiano.
Nato a Matera, da piccolo canta Gioacchino Rossini per poi dedicarsi in adolescenza a rispolverare la tradizione dei canti popolari della sua città, diventandone uno dei suoi principali cantori.
Paolo Irene è in realtà un architetto affermato che ha visto sempre la musica come un bellissimo gioco, a cui si è sempre approcciato con grande serietà. Proprio per questo è riuscito a raccogliere attorno a sé un complesso: la Rocksteady Orchestra, che può raggiungere fino ai 9 elementi tra i migliori musicisti della regione. Insieme alla band Paolo, ha iniziato a riarrangiare brani dei primi anni della nuova canzone italiana in chiave reggae e ad esibirsi in numerosissime date nelle principali città del Sud Italia. Da qui è anche nato il fulcro artistico su cui verte la composizione delle sue canzoni originali.
“Macchina Veloce” è un EP che come i migliori vini ha avuto un tempo di fermentazione lungo e ponderato, dove la pazienza, la devozione e l’equilibiro sono gli elementi fondamentali per un prodotto di qualità. Quattro brani dove riff coinvolgenti, elementi della tradizione popolare, la cultura dub e rocksteady si mischiano per creare un siero in cui si può assaporare tutta la passionalità e la vivacità sinuosa del mondo meridionale. Le potenzialità di Paolo Irene sono state colte a pieno dai registi Giancarlo Fontana Geo Coretti, a cui è stata affidata la regia dei due singoli (Macchina Veloce e Fammi Ricordare) e soprattutto dall’attore, regista e musicista Rocco Papaleo presente nel singolo “Macchina Veloce”.
Share.

About Author

Comments are closed.