Home Festival Day 0: in collaborazione con Aperol Spritz

0

HOME FESTIVAL SEMPRE PIU’ LUNGO,

C’E’ APEROL SPRITZ @ HOME

Mercoledì 31 Agosto grazie ad Aperol Spritz una giornata completamente gratuita.

Sul Palco Derozer, Catarrhal Noise, Airway, Furio, Herman Medrano e il tributo veneto a David Bowie

 

La settima edizione di Home Festival si celebra a Treviso in zona ex Dogana da mercoledì 31 agosto a domenica 4 settembre 2016. L’appuntamento di quest’anno però è decisamente speciale, l’Home Festival 2016, propone una svolta storica: per la prima volta la società organizzatrice ha deciso di portare l’evento a cinque giorni, aggiungendo Aperol Spritz@Home, l’opening ufficiale dell’Home Festival più lungo di sempre. Mercoledì 31 agosto sarà la “data zero”, un evento totalmente gratuito che nasce con l’obiettivo di valorizzare e regalare una più ampia visibilità alla scena musicale veneta che, molto viva ed eterogenea, accenderà il pubblico dell’Home Festival con tutta la sua grinta prima dell’arrivo dei grandi ospiti internazionali.

Sarà dunque u n esordio storico che è stato reso possibile grazie all’importante partnership nata tra Home Festival e Aperol Spritz.

La società organizzatrice di HF commenta così la novità: “Un altro grande passo che testimonia l’importanza che sta avendo HF ogni anno di più, portandolo a primeggiare tra i festival europei anche come catalizzatore di flussi turistici grazie alla presenza del camping ”.

Ed è proprio in virtù dell’importanza che sta guadagnando questo festival che Aperol Spritz, partner da sei anni dell’evento, ha deciso di rafforzare ancor di più il sodalizio, dando totale supporto alla nuova tappa zero.

Abbiamo deciso di rafforzare il nostro legame con questo festival perché abbiamo colto il suo potenziale e il forte legame che presenta con il territorio e i giovani – spiega Andrea Neri, Senior Marketing Director Gruppo Campari – l’Home Festival incarna perfettamente lo spirito e i valori di Aperol Spritz, si tratta quindi di un appuntamento strategico in Veneto dove non potevamo di certo mancare!

Frutto di questa importante collaborazione anche il nome stesso della tappa zero, che si chiamerà Aperol Spritz@ Home – prosegue Andrea Neri – facendo quindi emergere al tempo stesso la presenza del brand al festival e il legame con il Veneto, che è di fatto la ‘casa’ di Aperol Spritz ”.

L’Home Festival ha già calamitato l’attenzione dell’Europa dei grandi festival non solo per la line up, ma anche per la novità tanto attesa del “Garden”, il camping dell’Home Festival . Il “Garden”, è stato pensato per offrire i più alti standard di comfort possibili, agli ospiti basterà portare il proprio sacco a pelo e l’indispensabile, per vivere al meglio cinque giorni di grande musica, di scoperte turistiche e di cultura. Treviso infatti si trova a meno di un’ora dal mare di Jesolo e dalla città d’arte che tutto il mondo ci invidia:Venezia .

La line up 2016 prevede, qui rigorosamente in ordine alfabetico: 2ManyDjs, Ackeejuice Rockers, Airway, Alborosie & The Shengen Clan, Après La Classe, Be Forest, Bruno Bellissimo, C+C=Maxigross, Catarrhal Noise, Christian Effe, Coez, Damien Mcfly, Dardust, Derozer, Down to Ground, Dub FX, Dubioza Kolektiv, Eagles of Death Metal, Editors, Enter Shikari, Espana Circo Este, Fabri Fibra, Frankie Hi Nrg Mc, Fred de Palma, Funkasin, Furio, Gemitaiz, Ghali, Go March, Herman Medrano, I Cani, Ifiglidichecco, Il Teatro degli Orrori, Ilario Alicante, Indian Wells, Inude, Iosonouncane, IZI, Jack Jaselli, Jauz, John Canoe, Kiol, Landlord, Machweo, Martin Garrix, Max Gazzè, Ministri, Modestep dj set, Pendulum dj set, Recondite, Rio, Rumatera, Salmo, Selton, The Jacques, The Prodigy, Vettori, Vinicio Capossela, Vittoria and the Hyde Park, While She Sleeps,  Yakamoto Kotzuga.

LA PROGRAMMAZIONE DEL 31 AGOSTO

Sul Aperol Spritz stage arriva un’ondata di puro punk rock alla veneta con una tripletta d’effetto: Airway ,Derozer , Catarrhal Noise . Ma spazio anche al rap made in Italy con Marco Furio Forieri, detto Furio , con l’anteprima del nuovo disco “Furiology” e a Herman Medrano che con la band The Groovy Monkeys ha appena sfornato l’album “Gnente”. È questo lo stile della notte “Veneto Attack!”, una alchimia di live basata sullo show ironico e sul rock dialettale che da anni si è legata ad Home Festival.

Sul secondo palco si onora il Duca Bianco, il compianto David Bowie, dedicandogli un’area dove si suoneranno le sue hit, mentre sul terzo palco si balla tra note folk, country e della nashville music. Nella tensostruttura è invece il rap del mitico Frankie Hi Nrg Mc a farla da padrone.

Si ricorda che l’ingresso giornaliero dal 1 al 4 settembre costa 22 euro + diritti prevendita .Abbonamento a 70 euro + diritti prevendita per i quattro giorni. Biglietti a disposizione sui circuiti di Ticket One e Mail Ticket. L’ingresso il 31 agosto, data zero Aperol Spritz @ Home , è gratuito.  Per tutte le informazioni sul camping   vi rimandiamo al nostro sito ufficiale.

 

LA STORIA DI HOME FESTIVAL La settima edizione di Home Festival si celebra a Treviso in zona ex Dogana da giovedì 1 a domenica 4 settembre 2016. Questi i numeri dei nelle passate edizioni: 27.000 spettatori nel 2010, 55.000 nel 2011, 85.000 nel 2012, 107.000 nel 2013 (ultimo anno nel quale il festival è stato gratuito), 70.000 nel 2014 (ingresso 5 euro), 80.000 nel 2015 (ingresso 15 euro). Home Festival è un evento che unisce la musica (sul main stage, tra gli altri, hanno suonato Franz Ferdinand, Paul Kalkbrenner, Francesco De Gregori, Interpol, Subsonica, Elio e Le Storie Tese, Fedez, Piero Pelù, J-ax, Simple Plan e The Bloody Beetroots) ad arte e intrattenimento e che si sviluppa su un’area di 95.000 metri quadri. Alcune fotografie dell’ultima edizione: otto palchi, 160 show tra live, dj set e presentazioni di libri e dibattiti culturali, ventimila metri quadri di strutture commerciali (dai venti punti di ristorazione all’hand made), 30 associazioni presenti. Ma anche la fiera del disco, l’area sport, il luna park, mostre d’art, live painting e performance circensi.  Home Festival è il miglior esempio a livello nazionale di Festival inteso come punto di aggregazione culturale e relazione tra persone, un evento che genera indotto economico in molti settori e che è polo di attrazione turistica internazionale grazie alla vicinanza con Venezia.  Per informazioni: www.homefestival.eu

 

LINE UP HOME FESTIVAL 2016 AL 12 LUGLIO IN ORDINE ALFABETICO 2ManyDjs, Ackeejuice Rockers, Airway, Alborosie & The Shengen Clan, Après La Classe, Be Forest, Bruno Bellissimo, C+C=Maxigross, Catarrhal Noise, Christian Effe, Coez, Damien Mcfly, Dardust, Derozer, Down to Ground, Dub FX, Dubioza Kolektiv, Eagles of Death Metal, Editors, Enter Shikari, Espana Circo Este, Fabri Fibra, Frankie Hi Nrg Mc, Fred de Palma, Funkasin, Furio, Gemitaiz, Ghali, Go March, Herman Medrano, I Cani, Ifiglidichecco, Il Teatro degli Orrori, Ilario Alicante, Indian Wells, Inude, Iosonouncane, IZI, Jack Jaselli, Jauz, John Canoe, Kiol, Landlord, Machweo, Martin Garrix, Max Gazzè, Ministri, Modestep dj set, Pendulum dj set, Recondite, Rio, Rumatera, Salmo, Selton, The Jacques, The Prodigy, Vettori, Vinicio Capossela, Vittoria and the Hyde Park, While She Sleeps,  Yakamoto Kotzuga.

 

TICKET HOME FESTIVAL 2016 L’ingresso giornaliero costa 22 euro + diritti prevendita. Abbonamento a 70 euro + diritti prevendita per i quattro giorni. Biglietti a disposizione sui circuiti di Ticket One e Mail Ticket. L’ingresso il 31 agosto, data zero, è gratuito.

 

Share.

About Author

Comments are closed.