RED BULL MUSIC ACADEMY, Montreal 2016 – gli artisti italiani selezionati sono MARCO SEGATO e LAMUSA

0

RED BULL MUSIC ACADEMY
XVIII EDIZIONE
PHI CENTRE, MONTREAL
24 SETTEMBRE- 28 OTTOBRE

Fra i selezionati gli artisti italiani Marco Segato e Lamusa

Oltre a workshop e sessioni in studio riservate agli alunni, Red Bull Music Academy proporrà per tutto il mese un calendario all’avanguardia e interdisciplinare di concerti, conferenze, mostre ed eventi aperti al pubblico

La 18a edizione di Red Bull Music Academy si terrà dal 24 settembre al 28 ottobre 2016 al Phi Centre, centro culturale multifunzionale situato nel cuore della vecchia Montreal, e sarà il primo ritorno in Canada dopo l’esperienza di Toronto del 2007. Da diciassette anni RBMA viaggia per il mondo e ha fatto tappa in diverse città – fra cui Tokyo, New York, Londra, Madrid, San Paolo, Melbourne, Cape Town e Parigi – riunendo un gruppo selezionato di dj, cantanti, musicisti, produttori e beat maker, provenienti da tutto il globo, per cinque settimane di workshop, conferenze e sessioni di registrazione in studio insieme a leggende del mondo della musica. Per tutto il mese inoltre, Red Bull Music Academy propone un palinsesto di concerti, incontri e club nights aperti al pubblico in vari spazi della città, esplorando il patrimonio musicale locale e puntando l’attenzione sulle proposte più attuali della scena.

Quest’anno fra i 70 ragazzi selezionati in tutto il mondo ci saranno gli italiani Marco Segato e Lamusa.

Marco Segato: ha iniziato ad organizzare party suonando come DJ nel 2009, prendendolo semplicemente come un hobby. Subito dopo ha iniziato ad avvicinarsi alle produzioni, condividendo poi i suoi primi lavori da producer nel 2014. L’artista milanese assume molti nomi: usa il suo nome di nascita per le creazioni più soft, lo pseudonimo About:Blank per le tracce di ispirazione electro e collabora con un amico per il progetto techno Aural Perception. In tutti i sui lavori – dai pezzi più tirati alle tracce quasi ambient – Segato attinge da una lista variegata di influenze, dal producer olandese di electro-techno Gesloten Cirkel a DJ Spider fino compositori classici come Chopin e Beethoven. Non importa che nome stia usando, Segato mette tutto il suo talento nella creazione della sua musica, spingendosi continuamente verso nuove direzioni.

Lamusa: Arriva dal Lazio e dopo una prima esperienza in un gruppo più canonico si è messo ad esplorare seriamente il suono di macchine e sequencer fino ad arrivare all’amore folle per le tastiere vintage. È un producer solista ma ascoltando i suoi brani si ha l’impressione che a suonarli sia un’intera band. Definisce la sua musica “psyco italo disco” e il suo sound spazia dal jazz elettronico irriverente ad una versione pop delle colonne sonore di Angelo Badalamenti per i film di David Lynch.

MONTREAL E PHI CENTRE
La città di Montreal è stata l’epicentro dello sperimentalismo artistico canadese per decenni. Con una ricca storia radicata nella disco, nel jazz, nel folk, nell’hip hop e nella techno, Montreal è un terreno fertile per coltivare e far crescere i suoni di artisti influenti come Oscar Peterson, Leonard Cohen, Rufus Wainwright e Arcade Fire. Il suo volto multilingue e la multiculturale vitalità supportano una fiorente scena artistica, un’avanguardia nella progettazione di videogiochi e di animazione, e alcuni dei migliori registi del mondo. L’Architettura unica della città e il variegato paesaggio industriale si prestano a diverse forme di creatività. Una moltitudine tentacolare di festival, mostre e incontri esprimono la sete di espressione e sperimentazione della città e il team Red Bull Music Academy è orgoglioso di aggiungere la propria voce al coro.

Red Bull Music Academy ha già stretti legami con Montreal in quanto epicentro della scena creativa canadese. Due ex alunni arrivano dal Canada: Lunice (LuckyMe, Warp), lungimirante produttore di Montreal e il musicista Xavier León (SIBIAN & Faun). L’Academy ha anche una partnership di lunga data con MUTEK, un festival che ha contribuito a cementare la reputazione della città a livello internazionale come una calamita per le arti elettroniche e sperimentali. L’approccio dell’Academy, che si basa sull’idea di coinvolgere artisti di molteplici aree musicali, si sposa ottimamente con la filosofia del PHI CENTRE di Montreal, uno spazio multidisciplinare di scambio e di scoperta, una venue dedicata a varie performance, situata nel cuore della comunità creativa di Montreal. Fondato dall’artista, attore, gallerista e imprenditore Phoebe Greenberg, il Phi Centre occupa due edifici storici ristrutturati e ospita strutture per la registrazione, mixaggio, e postproduzione cinematografica oltre a un giardino di realtà virtuale. Negli ultimi quattro anni il Phi Centre ha presentato artisti internazionali e canadesi innovativi, esplorando nuove modalità di esposizione sfruttando tutte le possibilità dell’era digitale e offrendo una gamma diversificata di mostre, proiezioni di film, concerti, rappresentazioni teatrali e spettacoli.

redbullmusicacademy.com
rbmaradio.com
daily.redbullmusicacademy.com
facebook.com/redbullmusicacademy
twitter.com/rbma
instagram.com/redbullmusicacademy
youtube.com/user/redbullmusicacademy
phi-centre.com
#RBMAMTL
@RBMA

RED BULL MUSIC ACADEMY

Red Bull Music Academy è un’istituzione globale impegnata a incoraggiare e promuovere la creatività nella musica. Il confronto e la collaborazione tra leggende della scena musicale e le migliori promesse del panorama mondiale è ciò che più caratterizza Red Bull Music Academy che, dal 1998, si svolge ogni anno in una città diversa. Più di 1500 personaggi del calibro di Giorgio Morder, M.I.A., Hot Chip, Brian Eno, Nile Rodgers, Steve Reich, Kim Gordon, Erykah Badu, Gilberto Gil, Bootsy Collins, MF DOOM, Richie Hawtin, Tony Allen, Q-Tip, Sly & Robbie, Chuck D, James Murphy, Moodyman hanno preso parte alle passate edizioni. Molti ex allievi sono diventati nomi importanti come l’innovatore della musica elettronica Flying Lotus, il produttore scozzese dietro i beat di Drake e kanye West Hudson Mohawke (in tour in questi mesi con Anohni), la dj e producer siberiana Nina Kraviz, Mumdance, la cantante vincitrice di un grammy Natalia Lafourcade, e il noto dj Jackmaster. Dopo ogni edizione l’Academy regala alla città ospitante nuove strutture per incoraggiare la collaborazione musicale e lo scambio creativo per gli artisti a venire. Attualmente ci sono in tutto il mondo dieci nuovissimi Red Bull Studios: studi di registrazioni completamente attrezzati.

PER SAPERNE DI PIU’

redbullmusicacademy.com
offre centinaia di esclusive conferenze, video, articoli, ed eventi. rbmaradio.com mixati, interviste e playlist esclusive di top player della scena musicale internazionale. Per foto, comunicati, video registrarsi aredbullcontentpool.com/musicacademy.

Share.

About Author

Comments are closed.