Clément Bazin – Return to Forever

0

Clément Bazin è un polistrumentista e un maestro di Steel Pan parigino che si trova sulla scena musicale nazionale, e non, già da un paio di anni: nel 2012 esce il suo primo EP , “Inner Voices”, seguito a ruota, nel 2013, dal secondo “Night Things”

Dopo questi due anni in cui si concentra sul suo ruolo da one-man show, Clémenet decide di intraprendere un lungo viaggio, di circa due anni e mezzo, accompagnando ed interpretando il suo ruolo di polistrumentista per Woodkid.
Il 10 giugno 2016, però, il musicista francese ritorna sui suoi passi: in questa data esce un nuovo EP che prende il nome di “Return to Forever”, uscito per la Nowadays Records.
Questo breve disco di sette tracce racchiude sentieri notturni, principi di solitudine e pensieri riflessivi, ma dato che stiamo parlando di un genere che vaga tra la musica elettronica, quella sperimentale e piccoli sentori di techno, non mancano di certo quei riferimenti ondeggianti e liberatori tipici di questi genere: i sentieri notturni, ad esempio, permettono di far sognare ad occhi aperti e di ipnotizzare l’ascoltatore (“Tangerine” e “From This Day”); alcune melodie ripetitive, graffianti ed incalzanti (“Just Wanna Know”) si spingono, invece, verso tonalità più spensierate, esotiche e colorate.
Return to Forever è un diario che narra le esperienze dell’artista francese attraverso queste sette tracce così differenti tra loro, ma unite da un unico punto cardine che altro non è che lo stesso Clément Bazin: le sue personalità variopinte introducono sette capitoli discordanti che, alla fine del tutto, narreranno una storia omogenea e sensata.
L’influenza maggiore che si può percepire durante l’ascolto di “Return to Forever” è una tonalità caraibica che viene largamente abbracciata da quest’elettronica-sperimentale realizzata da Clément: l’artista fa riferimento al genere Calipso, sviluppatosi all’inizio del ‘900 a Trinidad, in cui lo Steel Pan ha ruolo da protagonista, in quanto serve allo stesso artista per creare quegli effetti che garantiscono il sognare ad occhi aperti e al lasciarsi andare.

Tracklist

1. With You
2. Tgthr
3. Tangerine
4. Greenhouse
5. Just Wanna Know
6. From This Day
7. Almost Time

Share.

About Author

Comments are closed.