“Manca Qualcosa” degli April Fools

0

Anticipato dal video per il singolo omonimo, online sul canale Youtube della band http://youtu.be/ecHmSjW-m8w , “Manca Qualcosa” è un ulteriore passo avanti per approfondire la conoscenza del mondo musicale nel quale si muovono gli April Fools. Nelle tre canzoni che compongono il nuovo ep, la band, composta da Gabriele Aprile (voce) Alessandro Stellano (basso), Vincenzo Di Girolamo (chitarra) e Andrea Stipa (batteria), da un lato spinge ulteriormente l’acceleratore verso il funk-rock venato di elettronica che è sicuramente il suo principale segno distintivo, evidente soprattutto nella title track e in “Non è un Reality”, dall’altro si concede incursioni nella canzone d’autore in “Non Credermi”, una ballad dai toni delicati e un andamento musicale tutt’altro che banale. Tratto comune è la voce intensa e ricca di sfumature soul di Gabriele, anche autore di testiche spesso giocano sul contrasto, raccontando da diversi punti di vista il rapporto con i lati nascosti e le contraddizioni dell’animo umano.

 

In questo nuovo lavoro si scorge una sorta di parallelo con il primo ep, del quale ricorrono alcuni temi. Se “Televisione” affrontava l’isolamento asettico creato dall’ansia di essere sempre connessi, in questo caso “Non è Un Reality” parla della tendenza crescente a ergersi a giudici, normalizzata da tanti programmi televisivi, un’attitudine che rende trascurabile la fragilità delle persone o il fatto che non sia necessario esprimere sempre un giudizio netto sui loro comportamenti, come se la vita stessa fosse un reality a eliminazione.

Manca Qualcosa” riprende il tema di “La Tua Mancanza”, ma in questo caso al posto della sofferenza per l’assenza di una persona, il tema è il disagio dovuto alla sensazione costante di inadeguatezza, per la sensazione di non avere mai fatto abbastanza che diventa endemica.

Infine “Non credermi” è un invito a uno sguardo d’amore più profondo che sappia andare oltre le parole e i comportamenti, da leggere con gli occhi del cuore, una variazione in chiave positiva rispetto a quello che in “Con I Tuoi Occhi” appariva ormai come irrimediabile rimpianto.

A proposito dell’ep, dice Gabriele: “Tutti prima o poi ci troviamo a fare i conti con un senso di vuoto, di incompletezza. Che cosa ti manca, che cosa vorresti avere, cos’è che non avresti dovuto lasciare? Forse non basta una vita intera per capirlo. ‘Manca qualcosa’ è il nostro tentativo di comprendere e abbiamo trovato una risposta nel fatto stesso di non essere soli in questa condizione. Perciò, se hai fatto “qualcosa di meno”, se avverti una mancanza, forse è arrivato il momento di fare finalmente quello che ti eri ripromesso, da sempre.

Oltre a “Manca Qualcosa” e “Televisione”, i 2 ep attualmente disponibili in download digitale, e in attesa del capitolo conclusivo previsto nuovamente a scadenza di due mesi da quest’ultimo, la band ha già all’attivo un album omonimo, “April Fools” (In-Publishing), uscito nel 2011 con ottime recensioni da parte della critica. Il videoclip del primo singolo estratto dall’album, “Semplicemente (Taggato)” raggiunge in poco tempo le 50.000 visualizzazioni su Youtube, mentre il secondo singolo “Nella mia città” è uno dei brani più trasmessi dal circuito radiofonico indipendente italiano nella primavera 2012. Il progetto di composizione e registrazione dei nuovi brani parte già a fine 2012, dopo un anno ricco di riconoscimenti importanti, ricevuti in occasione di concorsi nazionali come Area Sanremo (premio Pepi Morgia come Miglior Band) e Musica E’ (Premio Assoluto, Miglior Band e Miglior Testo). In contemporanea nasce anche l’esigenza di modificare la formazione con l’ingresso di Andrea Stipa alla batteria, che porta a una svolta decisa nell’impatto sonoro della band, il cui sound si arricchisce di nuove sfumature. “Occhi Tuoi Di-Amante”, singolo reso disponibile il 12 aprile 2014 in modalità free download con la formula pay with a tweet è il primo tassello del nuovo progetto, espressione di un raffinato funk-rock di matrice internazionale, in continuo dialogo fra sonorità vintage e contemporanee, che trovano il punto di equilibrio ideale nelle melodie pop e nella voce sfaccettata e versatile di Gabriele Aprile.

 

 

NOTE BIOGRAFICHE:

Gli APRIL FOOLS, nati nel 2004 ma giunti alla formazione attuale nel 2013, sono una band di origine campana composta da Gabriele Aprile (voce) Alessandro Stellano (basso), Vincenzo Di Girolamo (chitarra) e Andrea Stipa (batteria). I quattro, tutti compositori, arrivano da diverse esperienze, ma sono accomunati da una formazione musicale decisamente importante: Gabriele può vantare, fra l’altro, un diploma al CET di Mogol, come interprete e autore di testi, uno stage organizzato dalla Berklee Music School di Boston con borsa di studio come interprete gospel. Alessandro collaborazioni di prestigio come quella con il sassofonista argentino Javier Girotto e con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo diretta dal Maestro Bruno Santori. Vincenzo un diploma al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli e una vittoria al concorso di chitarra classica M.M.Ponce. Andrea, entrato nella line-up nel 2013, dopo la laurea al Conservatorio una lunga serie di esperienze e collaborazioni con band come Mind Key, insieme ai quali gira l’Europa aprendo concerti di band del calibro dei Dream Theater, e come la balcan-jazz band Opa Cupa in tour in Italia, Germania e Spagna. Anche grazie a questo background e a vari anni di gavetta come band live prima ancora di arrivare alla prova in studio, gli April Fools in ogni occasione che si presenta di suonare su un palco dal vivo mostrano già il piglio da esperti performer, capaci di entusiasmare allo stesso modo i fans tanto quanto gli spettatori occasionali.

 

Canali ufficiali:

Sito web: www.aprilfools.it

FB: april.fools.official         Twitter: @AprilFoolsIta       YouTube: AprilFoolsChannel

 

Share.

About Author

Comments are closed.